Alba, viene potenziata la rete di illuminazione pubblica

Alba, viene potenziata la rete di illuminazione pubblica

 

L’Amministrazione comunale di Alba sta lavorando per l’ammodernamento tecnologico, l’adeguamento e la messa a norma degli impianti di illuminazione pubblica acquisiti da Enel Sole s.r.l. e concessi in affidamento alla società Ardea Energia S.r.l. per vent’anni tramite gara.

I lavori affidati al Rti “Enel Sole S.r.l. – Bruno Impianti S.r.l.” sono in corso. Iniziati ad ottobre, dureranno circa sei mesi. In alcuni casi sono apportate modifiche alle posizioni delle linee e ai sostegni esistenti, con rimozione, sostituzione, potenziamento, posizionamento e riposizionamento degli impianti di illuminazione, anche su proprietà privata.

Proprio per questo, il Comune, chiede ai proprietari delle zone interessate la massima collaborazione con la ditta appaltatrice per l’esecuzione dei lavori, sulle facciate dei fabbricati di proprietà, prospicienti sulle strade e le piazze pubbliche nel centro storico, nelle aree limitrofe  e nelle frazioni. I proprietari non dovranno affrontare alcuna spesa. I lavori sono a carico del Comune di Alba, ente proprietario e stazione appaltante per gli interventi da realizzare.

Gli interventi di ammodernamento sono già stati completati in: via Rio Misureto, strada Croci, strada Profonda, corso Enotria e corso Asti. 

Nelle prossime settimane si lavorerà in: in tante altre vie e località del territorio albese. Gli impianti saranno ammodernati sulla base delle indicazioni dell’Ufficio Tecnico comunale, con l’adeguamento alle normative vigenti, attraverso il rifacimento di buona parte delle linee di alimentazione e l’installazione di nuovi punti luce, oltre l’adeguamento o sostituzione dei quadri elettrici obsoleti. 

Saranno sostituite le lampade con altre nuove a Led per maggiore illuminazione e minor consumo. Saranno installate apparecchiature con sistema di telecontrollo per una più oculata gestione degli impianti allo scopo di ottimizzare gli interventi manutentivi ordinari e straordinari, mediante un piano di controlli periodici per prevenire i guasti, verificare lo stato di efficienza degli impianti, dei quadri, dei sostegni e dei punti luce. 

Per la gestione, il Comune pagherà al concessionario un  canone annuale fisso che comprende tutte le spese di gestione previste nella concessione. Con l’acquisizione della proprietà degli impianti di illuminazione da parte del Comune di Alba si arriva ad un proprietario unico per tutto il sistema di illuminazione cittadino.