• Home »
  • Eventi »
  • Alba, riprendono gradualmente le attività pubbliche dopo il blocco da Coronavirus
Alba, riprendono gradualmente le attività pubbliche dopo il blocco da Coronavirus

Alba, riprendono gradualmente le attività pubbliche dopo il blocco da Coronavirus

 

Considerata l’emergenza Coronavirus sul territorio nazionale, anche ad Alba le scuole resteranno ancora chiuse lunedì 2 e martedì 3 marzo, come disposto dal Presidente della Regione Piemonte.

Nella capitale delle Langhe, oltre agli istituti scolastici, restano chiusi fino al 3 marzo il Civico Istituto Musicale “Lodovico Rocca” ed i Centri Anziani comunali.

Per quanto riguarda le altre strutture comunali, da martedì 3 marzo sono riaperti al pubblico la Biblioteca Civica “G. Ferrero” ed il Museo Civico “F. Eusebio”, salvo successive disposizioni. Sono aperti cinema, palestre e piscine, pur con prescrizioni.

Il Centro Giovani “H-Zone” e l’Informa Giovani saranno chiusi fino a domenica 8 marzo anche per lavori di tinteggiatura della struttura.

In Piemonte e ad Alba, sono applicabili le misure previste per l’intero territorio nazionale dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri sul Covid-19, firmato domenica 1 marzo.

 

Nella foto il centro giovanile H-Zone