• Home »
  • Eventi »
  • Coronavirus, altri due casi nel territorio dell’Asl Cn2, di cui uno albese
Coronavirus, altri due casi nel territorio dell’Asl Cn2, di cui uno albese

Coronavirus, altri due casi nel territorio dell’Asl Cn2, di cui uno albese

 

Oggi, sabato 7 marzo, i casi positivi alla ricerca del Coronavirus nel territorio dell’Asl Cn2 (che include il territorio albese e braidese) sono passati a 3 e la situazione è sotto controllo da parte dell’organizzazione sanitaria.

Un nuovo paziente è in buone condizioni, presentando solo qualche linea di febbre, ed è tenuto in isolamento domiciliare fiduciario presso la sua abitazione, seguito dai servizi sanitari dell’Asl Cn2. Il terzo caso è stato ricoverato in via precauzionale presso il reparto di Malattie Infettive di Cuneo, ma è attualmente in discrete condizioni generali. Si tratta di un nuovo caso albese e il sindaco di Alba Carlo Bo, appena informato dalla Direzione Sanitaria, ha riunito l’Unità di crisi, operativa dopo la costituzione avvenuta ieri con il verificarsi del primo caso.

E’ in corso l’analisi dei contatti avuti dai due nuovi pazienti e le persone a rischio saranno invitate all’isolamento domiciliare fiduciario. Tutti gli altri test eseguiti sono risultati negativi, ed il cittadino risultato positivo ieri ad Alba è stabile a domicilio. Si stanno seguendo accuratamente i protocolli ministeriali e regionali.
L’Asl raccomanda di seguire tutte le raccomandazioni igieniche più volte comunicate per evitare il più possibile i rischi di contagio e, in caso di dubbi, di non recarsi negli ambulatori e nei punti di erogazioni dei servizi sanitari, ma di telefonare preventivamente al proprio medico per richiedere un consiglio, salvo urgenze. E’ essenziale riferire con completezza le informazioni circa i contatti e i soggiorni potenzialmente a rischio.

Intanto, a tutela della salute pubblica l’Asl Cn2 ha deciso di sospendere le attività di prenotazione, cassa, scelta e revoca del medico e rilascio delle esenzioni presso gli “Sportelli Unici” dell’Asl. Saranno pertanto chiusi al pubblico gli sportelli di via Vida ad Alba e via Goito a Bra. Rimangono aperte le attività di consegna referti e rilascio/rinnovo autorizzazioni per forniture per materiali di protesica (che verranno svolte ad Alba e Bra negli sportelli dell’ospedale e in tutte le sedi periferiche). Per quanto riguarda le prenotazioni, (solo di prestazioni urgenti, classi U e B) si prega di utilizzare il numero telefonico 800/530.530.

 

In foto l’Ospedale di Cuneo tratta dall’archivio della Provincia di Cuneo