• Home »
  • Eventi »
  • Alba, intervento di sanificazione di strade e luoghi di assembramento in centro e frazioni
Alba, intervento di sanificazione di strade e luoghi di assembramento in centro e frazioni

Alba, intervento di sanificazione di strade e luoghi di assembramento in centro e frazioni

 

Il Comune di Alba ha incaricato una ditta specializzata che ha effettuato nelle notti di sabato 14 e domenica 15 marzo la sanificazione di molte aree a percorrenza e transito pedonali, con un processo di nebulizzazione di prodotti autorizzati e registrati dal Ministero della Sanità.

Il servizio di disinfezione è stato effettuato su portici, piazze, aree di deposito rifiuti, luoghi di assembramento, panchine e marciapiedi del Comune di Alba, dal centro storico alle frazioni.

L’intervento ha previsto la nebulizzazione del prodotto Steramina G (Formenti), disinfettante antisettico altamente concentrato che agisce su batteri, spore, miceti, larve e pupe di insetti, garantendo un’elevata sicurezza di impiego e un’ottima tollerabilità su cute e mucose.

L’intervento ha un’efficacia di oltre due settimane e verrà ripetuto, seguendo le indicazioni tecniche e i riscontri di monitoraggio ambientale.

Si segnala, inoltre, che il gruppo Egea, attuale gestore del servizio di pulizia in città, ha dichiarato piena e totale disponibilità di Egea Ambiente a rafforzare gli interventi di spazzamento e di lavaggio sull’intero territorio cittadino, frazioni comprese.

Per quanto riguarda l’aggiornamento dei casi relativi alla Regione Piemonte domenica 15 marzo, sono 15 i nuovi decessi di persone positive al test del “coronavirus covid-19”, comunicati in mattinata dall’Unità di crisi. Nel complesso si tratta di 11 uomini e 4 donne: 9 della provincia di Alessandria, 3 del Torinese, 2 dell’astigiano e 1 del Cuneese.

In tutto sono 1.111 le persone risultate positive al virus: 359 in provincia di Torino, 207 in provincia di Alessandria, 87 in provincia di Asti, 84 in provincia di Vercelli, 71 nel Novarese, 61 nel Cuneese, 50 nel Biellese, 50 nel Vco, 31 extraregione, mentre 111 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale. Sono 133 le persone in isolamento domiciliare, perché positive al test e sintomatici, ma le cui condizioni non richiedono il ricovero. Le persone ospedalizzate sono 897, di cui 171 in terapia intensiva. I deceduti sono 81. I tamponi finora eseguiti sono 4438, di cui 2868 risultati negativi.