• Home »
  • Eventi »
  • Torna a Bra “Pro loco in città” per gustare la tipica cucina piemontese
Torna a Bra “Pro loco in città” per gustare la tipica cucina piemontese

Torna a Bra “Pro loco in città” per gustare la tipica cucina piemontese

 

Ritorna a Bra l’atteso appuntamento con le “Pro Loco in città”, occasione per gustare le specialità gastronomiche del Piemonte cucinate come una volta.

Questa diciassettesima edizione della manifestazione, per la gioia di tutti gli amanti della buona cucina, non sarà più concentrata in una sola giornata, ma si articolerà in un lungo fine settimana che va da giovedì 24 a domenica 27 settembre. Appuntamenti a tavola tutte le sera a partire dalle 18 e la domenica a pranzo.

Le novità di quest’anno non finiscono qui: la grande kermesse si svolgerà lungo corso Garibaldi, che per l’occasione verrà chiuso al traffico dalle 18 alle 24 e trasformato in un grande “ristorante” all’aperto. Sotto ogni arcata dell’Ala prenderà posto una diversa Pro Loco pronta a far assaggiare i suoi piatti agli avventori, che potranno accomodarsi ai tavoli allestiti davanti ai singoli stand (nessun servizio d’asporto). Le serate saranno allietate dalla musica di Radio Alba. Vista l’elevata probabilità di assembramenti sarà obbligatorio indossare le mascherine protettive.

Tredici i sodalizi impegnati a preparare diverse specialità: raviole ai porri, anguille in carpione, acciughe al verde, friciule con salame, spiedini in gronda, lumache alla parigina, panzerotti fritti e tanti altri piatti deliziosi. Ai fornelli i volontari delle Pro Loco di Canale, Cervere, Faule, Fossano, Gerbo, Insieme per Caraglio, Lombriasco, Montaldo Roero, Peveragno, Pocapaglia, Sanfré, Sant’Albano Stura e Villa Verzuolo.

 

Foto di Andrea Rignanese