• Home »
  • Eventi »
  • Asti, in Provincia corso per i giovani amministratori del territorio
Asti, in Provincia corso per i giovani amministratori del territorio

Asti, in Provincia corso per i giovani amministratori del territorio

 

Venerdì 29 gennaio i giovani amministratori, che hanno partecipato al percorso di formazione organizzato dalla Provincia di Asti, si sono collegati on line per l’evento finale.

Un bando regionale rivolto alle Province e ai Comuni piemontesi che aveva come finalità la formazione di giovani amministratori, sotto i 35 anni di età, o quelli di nuova nomina, che partecipano attivamente alla vita sociale e politica dei comuni del territorio astigiano. La Provincia di Asti ha potuto così, vincendo un progetto, ottenere un finanziamento di 15.000 euro a favore del territorio astigiano.

L’Ufficio Politiche Giovanili ha organizzato l’evento finale a cui hanno partecipato più di trenta amministratori oltre al Presidente della Provincia Paolo Lanfranco, al direttore dell’Anci Marco Orlando e al suo vice presidente Gianluca Forno. Ha aperto il collegamento, salutando e ringraziando i presenti, il consigliere provinciale alle Politiche Giovanili Marco Lovisolo che ha ripercorso le tappe salienti del progetto, ricordando le difficoltà, causa pandemia, per potere portare a termine il progetto. Un punto di forza del progetto, è l’aver organizzato in presenza, a febbraio dello scorso anno, un residenziale a Nizza Monferrato e rivolto agli aventi diritto e unico esempio a livello regionale.

«Sono molto soddisfatto – dice il presidente della Provincia di Asti Paolo Lanfranco – del successo ottenuto da questo progetto. E’ importante che la classe politica rappresentata sia formata e informata su molti argomenti che quotidianamente si affrontano nei nostri Comuni. E un grazie ai docenti, scelti sia dalla Provincia di Asti che da Anci Piemonte, che hanno portato un valore aggiunto al territorio».

Per la seconda volta, la Provincia di Asti ha ripresentato e vinto il progetto dal titolo “Mi formo!” che permette la prosecuzione del percorso di formazione con argomenti nuovi, interessanti e di attualità quali ad esempio: bilancio, la figura dell’amministratore e dei consulenti, gli atti comunali, progettazione europea, appalti e forniture della pubblica amministrazione, la gestione delle emergenze, e altri

«Auspichiamo – aggiunge il consigliere Lovisolo – che nuovi amministratori siano interessati a questo appello e vogliano aggiungersi al gruppo di amministratori che hanno già confermato la partecipazione».

 

Foto Ufficio stampa della Provincia di Asti