Asti, mazzi di mimose per le donne vittime di violenza

Asti, mazzi di mimose per le donne vittime di violenza

 

L’8 marzo, la giornata dei diritti della donna, alle 11 al Cimitero di Asti il sindaco Maurizio Rasero e l’assessore alle Pari Opportunità Elisa Pietragalla, insieme ad una delegazione del Coordinamento Donne Cgil Asti, hanno deposto due mazzi di mimose al monumento commemorativo delle Brusaji e alla targa dedicata alle vittime di violenza e discriminazione.

Presenti anche una rappresentanza di Donne Impresa di Coldiretti Asti che ha omaggiato le mimose e la vicepresidente della Commissione Comunale Pari Opportunità, Susanna Becuti.

Il sindaco Rasero e l’assessore Pietragalla, ricordando che l’iniziativa rientra negli eventi del fitto calendario dell’8 marzo promosso dall’Assessorato alle pari opportunità del Comune, sottolineano come questo semplice gesto voglia essere un atto di rispetto per perpetrare il ricordo di queste donne affinché le loro storie non cadano nel silenzio.