Alba, tornano i film all’aperto con il Cinema all’Arena

Alba, tornano i film all’aperto con il Cinema all’Arena

 

All’arena Guido Sacerdote di Alba verranno proiettati i migliori film nazionali e internazionali usciti lo scorso anno, dal 6 luglio al 5 agosto 2021, ogni martedì e giovedì, alle ore 21.45.

La rassegna cinematografica “Cinema all’arena 2021” è organizzata dal Comune in collaborazione con il Cinecircolo “Il Nucleo”.

Spazio quindi alla proiezione di film premiati con gli Oscar, come Nomadland (miglior film), The father (miglior attore protagonista) o Un altro giro (miglior film straniero) e di alcuni film italiani con importanti prove d’attore come “Volevo nascondermi” con Elio Germano o Padrenostro con Pierfrancesco Favino, per una selezione di dieci titoli, tutti imperdibili, al prezzo di 3,50 euro.

Ingresso fino esaurimento posti disponibili, nel rispetto delle disposizioni anti-Covid19.

In caso di maltempo e di mancata proiezione di un film, lo stesso titolo sarà riproposto la domenica successiva alla data di programmazione.

L’ingresso dell’Arena esterna del Teatro Sociale “Giorgio Busca” di Alba, intitolata a Guido Sacerdote, è da via Accademia.

Si parte martedì 6 luglio con Volevo nascondermi di Giorgio Diritti. La biografia di Antonio Ligabue (1899-1965), svizzero di nascita e italiano d’origine, malato psichico internato sotto il fascismo, pittore naif della Bassa Emiliana diventato celebre negli anni ’50, uomo geniale e solo. Il film trionfatore ai David di Donatello, con un bravissimo Elio Germano.

A seguire giovedì 8 luglio Nomadland di Chloè Zhao. Fern, sola e non più giovane, si mette sulla strada alla ricerca di una vita al di fuori della società convenzionale, tra gli stati del Southwestern e la California. Il film vincitore dell’ultima edizione degli Oscar, diretto dalla cinese Zhao, un’elegia dello spirito on the road della cultura americana.

 

Nella foto Antonio Ligabule in un fotogramma di “Volevo nascondermi”