• Home »
  • Eventi »
  • Inaugurata la pista ciclabile fra Alba, Grinzane Cavour e Roddi
Inaugurata la pista ciclabile fra Alba, Grinzane Cavour e Roddi

Inaugurata la pista ciclabile fra Alba, Grinzane Cavour e Roddi

 

Mercoledì 7 luglio all’incrocio di Cantina Roddi ad Alba è stato tagliato il nastro per l’inaugurazione della pista ciclabile tra Alba, Grinzane e Roddi.

Allacciandosi alla pista di corso Barolo, il nuovo tratto parte da Cantina Roddi, intersezione tra la strada provinciale 7 proveniente da Roddi e la strada provinciale 3 che collega Alba (corso Barolo) e Grinzane Cavour, in direzione dei più importanti paesi delle Langhe.

Le piste, una per lato della carreggiata sul tratto Cantina di Roddi – frazione Gallo, hanno una lunghezza di circa 1 chilometro e 450 metri, mentre sul tratto verso Roddi, la pista è solo una ed è sul lato destro.

Il percorso ciclabile è stato realizzato allargando la sede stradale, utilizzando aree esistenti come banchine, spiazzi, reliquati stradali; spostando il fosso di scolo delle acque piovane ed ottenendo il piano viario ciclabile su nuovo rilevato in ampliamento della carreggiata esistente; intubando il fosso di scolo delle acque piovane e realizzando il piano viario ciclabile su terreno di rinfianco, con nuove passerelle ciclabili di attraversamento del Rio Baracco, indipendenti rispetto al ponte esistente per gli autoveicoli.

Si completa così il collegamento ciclabile tra Alba, Grinzane Cavour con il Castello di patrimonio Unesco ed il tracciato “Bar To Bar” lungo il fiume Tanaro, raggiungibile dai ciclisti attraverso la strada in località Ponte Talloria.

L’opera è stata realizzata grazie ai contributi finanziari dei comuni di Alba, Grinzane e Roddi e al co-finanziamento della Regione Piemonte attraverso il bando “Percorsi ciclabili sicuri”. Il Comune di Alba ha contribuito all’investimento per il 78,63% ovvero € 319.099,72, il Comune di Grinzane con il 20,14% pari a € 81.721,73, il Comune di Roddi con 1,23%, pari a € 4.997,92 e la Regione Piemonte con il 60,00% pari a € 608.729,04. Il tutto per un investimento complessivo di € 1.014.548,40.

 

Foto Gisella Divino