• Home »
  • Eventi »
  • Alba, al Teatro sociale Paolo Crepet apre la Notte Bianca delle Librerie
Alba, al Teatro sociale Paolo Crepet apre la Notte Bianca delle Librerie

Alba, al Teatro sociale Paolo Crepet apre la Notte Bianca delle Librerie

 

Venerdì 10 settembre alle 21, il palcoscenico del Teatro Sociale “G. Busca” ospita una speciale anteprima dell’undicesima edizione della Notte Bianca delle Librerie.

Lo scrittore e psichiatra Paolo Crepet terrà una lectio magistralis a partire dal suo ultimo libro Oltre la tempesta, edito da Mondadori. Un incontro per analizzare le conseguenze che la pandemia ha portato con sé e per raccontare come il periodo che abbiamo vissuto e stiamo ancora vivendo, influenzerà il nostro futuro.

La “lezione” si soffermerà in particolare sulla situazione psicologica delle famiglie, prendendo in considerazione gli effetti della didattica a distanza e quelli generati dallo smart working.

Quella che tutti noi stiamo attraversando è per Crepet una tempesta che ci ha lasciati spaventati, disorientati, a volte depressi o inclini all’ira e che dobbiamo affrontare cercando di resistere e guardando con fiducia e con speranza a quello che verrà.

Paolo Crepet oltre a essere psichiatra e sociologo, è conosciuto per i suoi numerosi saggi e per aver partecipato come opinionista a molte trasmissioni televisive. Le sue ultime pubblicazioni, uscite nel 2021, sono Oltre la tempesta (Mondadori editore) e La fragilità del bene (Einaudi editore).

La serata è organizzata in collaborazione con “Attraverso Festival”. L’ingresso è libero ma è necessario prenotare al numero 0173/292470 o alla mail biglietteria.teatrosociale@comune.alba.cn.it. Sarà possibile accedere in sala solo se muniti di Certificazione Verde Covid-19 (green pass).

 

Foto di Fabrizio Travaglio