Gio. Dic 8th, 2022

 

Grande successo per la 42esima edizione del “Concerto sinfonico di Ferragosto”, attesissimo appuntamento dell’estate cuneese quest’anno ospitato, come nel 2019, a Limone Piemonte. Un pubblico di circa 10.000 persone è accorso in zona Capanna Niculin, una conca naturale a 1.866 metri di altitudine, per assistere all’esibizione dell’Orchestra Bruni di Cuneo diretta dal maestro Nicolò Jacopo Suppa.

«Un bilancio decisamente positivo, che ci rende soddisfatti e orgogliosi – commenta il sindaco di Limone Massimo Riberi –. Ripetere il successo dell’edizione 2019, già accolta sulle nostre montagne, non era per nulla semplice, perché in questi tre anni il nostro Comune si è trovato ad affrontare contemporaneamente una pandemia e una devastante alluvione. Allo stesso tempo come Amministrazione eravamo convinti che questa potesse rappresentare una sfida importante per il nostro territorio, un simbolo di ripartenza, e per questo ringrazio di cuore la Regione Piemonte e la Rai per aver scelto nuovamente Limone come scenario della manifestazione, un segnale tangibile della loro vicinanza al nostro paese».

«Nonostante il forte vento in quota, l’esibizione dell’orchestra non ha subìto interruzioni e l’evento si è svolto in sicurezza – continua Riberi –. Questo è il risultato di un grande lavoro di collaborazione tra i numerosi attori coinvolti nell’organizzazione, che ringrazio per il loro contributo perché senza di loro non sarebbe stato possibile garantire l’ottima riuscita dell’evento: i nostri partner istituzionali e gli sponsor, tutti i volontari, il personale del Comune di Limone, le Forze dell’ordine, la Lift-Riserva Bianca, la Protezione Civile, l’Aib Antincendi Boschivi e la Croce Rossa»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.