Ven. Feb 16th, 2024

 

In un anno toccato dai problemi legati all’ambiente come la siccità e la crisi energetica, l’Amministrazione comunale di Alba, in collaborazione con la Federazione Nazionale Ambiente e Bicicletta (Fiab) ha voluto realizzare un ricco programma di appuntamenti in città, in occasione della “Settimana Europea della Mobilità Sostenibile” dal 16 al 22 settembre.

Si comincia venerdì 16 settembre alle 10 in sala Beppe Fenoglio, con la presentazione ufficiale del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile della Città di Alba.

A seguire, domenica 18 settembre alle 15.30 tornerà “Alba in bici”, un giro per la città non competitivo aperto a tutti, con partenza da piazza Medford. L’evento è realizzato dal Comune con il supporto delle associazioni Fiab e Alba Bike Team.

Oltre a ciò, l’Amministrazione comunale ha voluto lanciare l’iniziativa “Alba gratis in bus”, per coinvolgere tutta la città e sensibilizzare sull’uso del trasporto pubblico locale. Da lunedì 3 a sabato 15 ottobre tutti i mezzi pubblici di Alba saranno completamente gratuiti. L’Amministrazione invita la cittadinanza a sperimentare l’uso delle linee degli autobus con una corsa ogni 20 minuti, nell’ottica di ridurre il traffico e l’inquinamento nella città.

Al programma del Comune si affianca il programma dell’associazione Fiab che prevede l’evento “In bici in città” per bambini e ragazzi, sabato 17 settembre dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.30 nel Parco Tanaro ad Alba. Un evento realizzato in collaborazione con Freelangher, con percorsi, prove e scuola guida nonché merenda gratuita.

Sono inoltre previsti due incontri in sala Riolfo nel Cortile della Maddalena, per la sensibilizzazione all’uso della bicicletta e al rispetto dell’ambiente: “Un viaggio in bicicletta” venerdì 16 settembre alle 21 e “Pedala respira cresci” giovedì 22 settembre alle 21.

Per il sindaco di Alba e l’assessore alla Mobilità urbana e trasporti pubblici il Pums è stata un’importante occasione per l’Amministrazione di riflettere sui temi dell’ambiente legati alla mobilità e programmare interventi concreti per il futuro prossimo. I mezzi pubblici gratuiti per quasi 15 giorni su tutta la città sono una prima iniziativa in tal senso, cercando di agire sulle consuetudini delle persone in una direzione più sostenibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.