Lun. Gen 16th, 2023

 

Il 17 ottobre si celebra il rap a Teatro Alfieri.

Nascono questo giorno alcune icone di questo genere musicale come Eminem e Fabri Fibra e nel mondo si festeggia la storia di questo genere. L’assessorato alla Cultura del Comune di Asti si apre a nuovi linguaggi raccontando la scena musicale astigiana e l’impatto sociale di questo stile sulle nuove generazioni.

«Avevo il desiderio di scoprire di più su questo genere musicale e cogliere la filosofia di chi sono i rapper e cosa fanno: rime improvvisazioni, parti vocali recitate e declamate. Fare cultura significa anche raccontare il mondo intorno a noi e comprendere cosa ci stanno suggerendo questi ragazzi con la loro arte», sostiene l’assessore Paride Candelaresi.

“Invito al rap” è un incontro gratuito e aperto a tutti che fonde storytelling, musica e una parte dedicata alle domande. Si tratterà di un talk in cui i ragazzi dialogheranno fra loro raccontando curiosità sul rap/trap dal 2006 ad oggi, le origini del genere, come si è evoluto e chi sono le nuove promesse della musica, locali e non. Con loro la Dott.ssa psicoterapeuta Claudia Tirone e Luca Tomatis, che si occupa di Educativa Territoriale per i servizi sociali di Asti. Modera il giornalista Riccardo Santagati.

«Non bisogna cadere nell’errore di credere che questo sia un incontro destinato solo al pubblico più giovane. Questa è l’occasione per anche per gli abituali spettatori del teatro, magari molto distanti da questo tipo di musica, e per i cittadini tutti, di per saperne di più. Rap e trap sono figli dell’’hip-hop e di un certo tipo di black music: è bello portare a teatro una narrazione dedicata a tutti che fonde musica italiana e improvvisazione, riflessioni sul sociale e nuove tecnologie», aggiunge Candelaresi.

Il rap celebra il potere, identifica la forza con lo stile, racconta di una cultura tradizionale che incontra quella nuova. Questa “conferenza musicale” sarà l’occasione per saperne di più. Beatmaker, trapper, musicisti old school. Ci saranno tanti giovani rapper che avranno molto da svelare su inediti modelli sociali che si stanno formando e nuove sperimentazioni. Gli artisti presenti saranno Losafra, Louis Vince, Kappa Effe – Apollo cinque, Ert – 24/7, Gandar e Chester Perry.

Il sindaco Maurizio Rasero chiosa: «Il nostro teatro cittadino vanta una lunga tradizione artistica e lo dimostra la continuità delle nostre stagioni invernali ed estive, ma è tempo di cogliere anche nuove sfide ed opportunità come questa, che ci consente di ospitare figure istituzionali e rapper astigiani in un evento unico nel suo genere. Un ascolto attento ci permetterà di saperne di più su chi sono questi giovani artisti e imparare nuovi linguaggi». “Invito al rap” si terrà il 17 ottobre alle 18 presso il Teatro Alfieri, ingresso libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.