Ven. Dic 8th, 2023

 

L’attenzione rivolta alla messa in sicurezza del territorio prosegue anche in queste settimane estive nella Provincia di Asti.

Nei giorni scorsi il presidente della Provincia e sindaco del Comune di Asti, Maurizio Rasero, si è recato personalmente a verificare lo stato di alcuni cantieri attivi nel Sud-Est astigiano, che interessano le strade provinciali.

Presenti ai sopralluoghi, insieme al presidente Rasero, i consiglieri provinciali Simone Nosenzo (sindaco del Comune di Nizza Monferrato) ed Angelica Corino (consigliere comunale di Canelli).

La strada provinciale 4, di collegamento tra i territori comunali di Bruno e Mombaruzzo, è oggetto di un corposo intervento di consolidamento di tre tratti di strada che presentano cedimenti della banchina laterale e fessurazioni del corpo stradale, accentuatisi con gli eventi di novembre 2019.

Il progetto è stato illustrato, alla presenza dell’assessore regionale ai Trasporti Marco Gabusi, dal suo responsabile, l’Ing. Michele Russo.

Nell’ambito del Pnrr Investimento 2.1b “Misure per la gestione del rischio di alluvione e per la riduzione del rischio idrogeologico” saranno realizzati manufatti di contenimento di “sottoscarpa” a tipologia composita costituita da strutture in “terre armate” poggianti su pali a grande diametro e tiranti passivi, funzionali al loro immorsamento ed ancoraggio in substrati con migliori caratteristiche.

La progettazione ha seguito le strette indicazioni imposte dal finanziamento del piano di ripresa e resilienza ed è stata scelta una soluzione che ben si integra con il territorio circostante.

Il costo complessivo è di 440.000,00 euro. L’inizio dei lavori è previsto in autunno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.