• Home »
  • Eventi »
  • I Consorzi dei formaggi Bra e Raschera si gemellano con la Fontina dop
I Consorzi dei formaggi Bra e Raschera si gemellano con la Fontina dop

I Consorzi dei formaggi Bra e Raschera si gemellano con la Fontina dop

 

Da venerdì 29 a domenica 31 marzo Scarnafigi ospita la tradizionale Fiera di Primavera. Grandi protagonisti dell’evento saranno come di consueto i Consorzi di Tutela dei formaggi Bra dop e Raschera dop che, in collaborazione con il Comune di Scarnafigi e l’associazione “Octavia”, daranno vita ad una tre giorni ricca di appuntamenti. Su tutti la firma del protocollo di gemellaggio tra i due Consorzi con la Fontina Dop, ospite d’onore dell’appuntamento e la consegna di una forma di Bra e una di Raschera ai bambini e bambine nati nel 2018 a Ruffia, Frabosa Soprana e Scarnafigi.

«Dopo il gemellaggio e il patto di amicizia sancito lo scorso anno tra i Comuni simbolo delle nostre eccellenze casearie piemontesi – afferma il presidente del Consorzio per la Tutela del Formaggio Bra, Franco Biraghi –, quest’anno i nostri Consorzi sigleranno un nuovo e significativo gemellaggio, quello con il Consorzio Produttori e Tutela della Fontina Dop. Promuovere queste eccellenze è infatti un modo per valorizzare un territorio da un punto di vista turistico e rendere onore a questi grandi prodotti della tradizione, che sono poi gli intenti principali dei nostri Consorzi».

«In qualità di Città dei Formaggi non potevamo che essere noi la sede di questo importante gemellaggio – aggiunge il sindaco di Scarnafigi, Riccardo Ghigo -. Per questa edizione della nostra Fiera accogliamo una grande Dop qual è la Fontina, per una partnership che siamo certi saprà valorizzare ancora di più le future edizioni della nostra manifestazione».