Asti, torna la Fiera di San Secondo

Asti, torna la Fiera di San Secondo

 

Dopo quasi 20 anni torna ad Asti la Fiera di San Secondo fra il 4 e il 12 maggio in piazza Campo del Palio. L’iniziativa si propone come fiera campionaria di riferimento della Provincia di Asti e non solo.

I visitatori potranno trovare le ultime innovazioni in vari settori di interesse e consumo, dall’edilizia abitativa all’arredamento, dall’oggettistica all’artigianato. Poi spazio al benessere alle concessionarie d’auto e moto e all’arredo da giardino.

Il quartiere fieristico, allestito con tensostrutture, è suddiviso in sei grandi aree tematiche con ingresso gratuito per il pubblico e un percorso espositivo obbligatorio. I numeri della fiera sono di tutto rispetto: 10.000 i metri quadrati di area espositiva, con 350 spazi espositivi, per nove giorni e 96 ore di apertura al pubblico.

Inoltre, nell’ambito dei festeggiamenti patronali dedicati a San Secondo, è prevista, come di consuetudine, lunedì 6 maggio alle 21,15 presso l’area abituale del Lungo Tanaro, l’esecuzione del tradizionale spettacolo pirotecnico.

Sarà possibile per il pubblico assistere sul ponte di corso Savona, lungo tutta la stradina posta sull’argine che inizia da via Lungotanaro dei Pescatori e si interrompe all’interno del parco, e la cosiddetta “spiaggia” posta sulla riva del fiume.

Per garantire la massima sicurezza agli spettatori tutti gli accessi ai luoghi previsti per il pubblico saranno presidiati da apposito personale dotato di conta persone; per evitare code, l’ingresso al Lungo Tanaro è consentito dalle 19, ricordando comunque che il traffico veicolare sarà interdetto dalle 20. Non sarà inoltre possibile parcheggiare sul piazzale Traghetto.

Saranno poi evidenziati alcuni percorsi di transito per i mezzi di soccorso che dovranno assolutamente essere lasciati liberi dal pubblico. Sempre nell’ambito di una maggiore sicurezza è stato organizzato un servizio di assistenza a terra e sul fiume.