• Home »
  • Eventi »
  • Asti, mensa domenicale per i bisognosi grazie a tre associazioni
Asti, mensa domenicale per i bisognosi grazie a tre associazioni

Asti, mensa domenicale per i bisognosi grazie a tre associazioni

 

Ad occuparsi della mensa per i bisognosi ad Asti la domenica, sono tre associazioni cittadine: l’associazione We Care Onlus di località Viatosto, guidata da Rosalda Binello Ottaviano, continua a coprire i costi per la fornitura di un pasto caldo alla domenica, quando la mensa sociale cittadina è chiusa. Vengono distribuiti un primo, un secondo, contorno, pane, frutta, acqua oltre a stoviglie a perdere. Ogni anno vengono preparati circa 1.000/1.050 pasti.
È l’Unione Pensionati Asti Est (Upae), guidata da Carmen Ferraro, ad ospitare la mensa nei locali della propria sede (nella foto) sita in via Ungaretti 24/b e sono i volontari del Centro di accoglienza di San Domenico Savio ad effettuare la somministrazione dei pasti.
I volontari Andrea e Salvatore, le volontarie Bianca, Roberta, Eleonora, Carmen, Iole, Nadia e Luminita sottolineano che sono in maggioranza gli italiani, di età compresa fra i 30 e i 50 anni a fruire del servizio, gli stranieri sono più discontinui grazie alle loro reti di amicizie.
Il sindaco, Maurizio Rasero e l’assessore Mariangela Cotto dichiarano: «vogliamo dare visibilità alla solidarietà e ad alta voce diciamo grazie a We Care Onlus, all’Unione Pensionati Asti Est, e ai tanti volontari del Centro Accoglienza di San Domenico Savio».