• Home »
  • Eventi »
  • Asti, i residenti stranieri appartengono a 103 nazionalità diverse
Asti, i residenti stranieri appartengono a 103 nazionalità diverse

Asti, i residenti stranieri appartengono a 103 nazionalità diverse

 

Il rapporto annuale sulla presenza di stranieri ad Asti fornisce un quadro variegato delle diverse etnie presenti nel capoluogo piemontese. Dai dati del Comune si evince che in città ci sono ben 103 diverse etnie per un totale di 9684 persone. Le principali etnie presenti sono quella Albanese, Romena e Marocchina.

L’assessore Mariangela Cotto sostiene che «la convivenza multietnica è un fenomeno sociale che dà luogo a interazioni tra soggetti. Pertanto gli obiettivi del Comune rimangono sempre quelli di favorire la convivenza e sviluppare la cooperazione e il volontariato fra le diverse Associazioni».

Il sindaco Maurizio Rasero ritiene che «saranno i giovani che daranno vita ad un fiorire di forme di aggregazione, consapevoli della necessità di riflettere sulla propria condizione di figli di immigrati stranieri cercando di colmare gli eventuali vuoti lasciati dalla società».

Infatti i principali protagonisti delle interazioni che a livello sociale si creano sono da un lato gli stranieri sotto forma di collettività organizzata e dall’altro gli attori istituzionali, come il Comune.