Alba, in tanti alla festa in piazza per accogliere il 2020

Alba, in tanti alla festa in piazza per accogliere il 2020

 

Nella notte di martedì 31 dicembre, Alba ha salutato il vecchio anno e dato il benvenuto al nuovo con una partecipata festa in piazza del Duomo. Per la 21esima edizione del Capodanno in Piazza, il tradizionale Nutella party e la musica del gruppo torinese “Senzanome Nomadi cover band” hanno intrattenuto i presenti prima e dopo il brindisi di mezzanotte.

In attesa del conto alla rovescia, il sindaco Carlo Bo ha salutato i tanti presenti: «Piazza Risorgimento gremita mi fa tornare alla memoria il commosso saluto che la cittadinanza ha dato a Michele e Pietro Ferrero. Questo è il luogo civico albese per eccellenza. E da qui, assieme, questa sera auguriamo ad Alba e a tutti gli albesi un 2020 di speranza, gioia e successi».

A dare il benvenuto al 2020, accanto al sindaco, sul palco c’erano anche gli assessori Carlotta Boffa e Massimo Reggio, accanto ai consiglieri comunali Stefania Balocco, Daniele Sobrero e Maria L’Episcopo.

«Voglio ricordare e inviare il mio saluto e augurio anche a chi non ha potuto essere presente qui con noi, in particolare alle persone malate e in difficoltà», ha aggiunto il primo cittadino.

Dopo il conto alla rovescia, la festa è proseguita con la musica, la nevicata di 10.000 palline di gommapiuma e la cascata di 1.500 palloncini in lattice biodegradabile con all’interno buoni sorpresa. Molto apprezzata anche l’iniziativa nel cortile della Maddalena, dove in tanti sono saliti in mongolfiera per ammirare dall’alto la città illuminata a festa.