Mar. Feb 27th, 2024

 

Si è tenuto martedì 23 giugno, in Comune ad Alba l’incontro tra le associazioni agricole di categoria Cia, Coldiretti e Confragricoltura e il sindaco Carlo Bo. Insieme con il consigliere Mario Sandri che ha recentemente ricevuto la delega all’Agricoltura. Ivan Rogati (Cia), Cesare Gilli (Coldiretti) e Alessandro Bottallo (Confagricoltura) hanno voluto portare all’attenzione dell’amministrazione comunale le istanze dei loro associati, soprattutto dopo l’emergenza sanitaria vissuta in questi mesi.

«Continua il confronto costruttivo – dichiara il sindaco Carlo Bo – per comprendere al meglio le iniziative da portare avanti in collaborazione con la consapevolezza che, in questo territorio, quando si parla di agricoltura non si può non tenere conto del collegamento sinergico con il turismo. Entrambi i settori, egualmente strategici per la città, devono poter ripartire quanto prima a pieno ritmo».

Il consigliere con delega all’Agricoltura Mario Sandri aggiunge: «Turismo ma anche ambiente, paesaggio, agricoltura sostenibile. Sono tutti temi su cui possiamo lavorare insieme e che possiamo sviluppare. Tutto nasce dal rispetto della terra e dei suoi frutti. Dobbiamo conservare e proteggere la loro natura primordiale che rappresenta il fascino di questo territorio. L’agricoltura deve essere centrale ad Alba non solo intesa come prodotti tipici ma anche come tutela dell’ambiente agricolo e del paesaggio».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.