• Home »
  • Eventi »
  • Asti, campagna per affrontare i disagi per l’isolamento dovuto al Covid-19
Asti, campagna per affrontare i disagi per l’isolamento dovuto al Covid-19

Asti, campagna per affrontare i disagi per l’isolamento dovuto al Covid-19

 

“Sì al distanziamento fisico, no al distanziamento sociale” è il motto di una campagna lanciata dal Comune di Asti, per affrontare le difficoltà sociali legate alla nuova fase acuta del contagio da Covid-19.

L’assessorato alle Politiche Sociali invita tutta la cittadinanza a collaborare per costruire una “rete di prossimità per un vicinato solidale” necessaria per dar voce a chi in questo momento, per paura o sconforto, si sente solo e abbandonato. Si chiede di segnalare le situazioni di criticità di cittadini che vivono soli e privi di rete familiare, o di contribuire con gesti di solidarietà e sostegno con una telefonata a un parente, a un amico o a un vicino.

«Questa situazione sanitaria richiede di intervenire in maniera decisa per ampliare ed intensificare i servizi erogati sul nostro territorio e questa iniziativa – dichiarano il sindaco Maurizio Rasero e l’assessora Mariangela Cotto – vuole essere un’azione quotidiana che ognuno di noi può fare contribuendo ad intercettare i bisogni delle persone al fine di dare risposte più immediate e competenti in una dimensione di prossimità».

Ci si può rivolgere allo sportello sociale del Comune al numero 0141/399490 o scrivendo a segretariatosociale@comune.asti.it oppure alla Banca del Dono: 0141/399084 o scrivendo a labancadeldono@comune.asti.it.