• Home »
  • Eventi »
  • Asti, al Palazzo di Giustizia inaugurata la Stanza della Genitorialità
Asti, al Palazzo di Giustizia inaugurata la Stanza della Genitorialità

Asti, al Palazzo di Giustizia inaugurata la Stanza della Genitorialità

 

Il Comitato “Pari Opportunità” presso l’Ordine degli Avvocati, in rappresentanza degli Avvocati di Asti, Alba e Bra, congiuntamente al proprio Ordine, ha inaugurato la Stanza della Genitorialità allestita all’interno del Palazzo di Giustizia di Asti il 20 novembre, alle 14.30 con il contributo di tre Club di Servizio femminili del nostro territorio: Soroptimist International Club di Asti, Inner Wheel Club di Asti e Zonta Club Alba, Langhe e Roero.

Hanno presenziato all’iniziativa, per sottolinearne l’importanza, il Presidente del Tribunale, Giancarlo Girolami, il Procuratore della Repubblica, Alberto Perduca, il Presidente dell’Ordine degli Avvocati, Marco Venturino, la Presidente del Comitato Pari Opportunità presso l’Ordine degli Avvocati, Mara Demichelis, l’Assessore alle Pari Opportunità di Alba, Carlotta Boffa, l’Assessore ai Servizi Sociali di Asti, Mariangela Cotto, la Consigliera di Parità della Provincia di Asti. Loredana Tutzii, la Presidente del Soroptimist International Club, Maria Bagnadentro, la socia dell’Inner Wheel Club di Asti nonché tesoriera del Distretto 204 Inner Wheel, Patrizia Gentile, la Presidente dello Zonta Club Alba, Langhe e Roero, Manuela Lanzone.

La data scelta per l’inaugurazione non è casuale, in quanto il 20 novembre ricorre la Giornata Internazionale per i Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, data in cui l’Assemblea delle Nazioni Unite adottò la Dichiarazione dei diritti del fanciullo, nell’anno 1959, e la Convenzione sui diritti del fanciullo, nell’anno 1989.

La Stanza della Genitorialità è stata pensata sia per offrire un ambiente accogliente e colorato dove consentire l’allattamento alle neomamme, sia per offrire uno spazio di gioco ai bambini che accompagnano gli adulti in Tribunale. Il progetto è stato reso possibile grazie all’aiuto del Geom. Antonio Mazzola e dell’Arch. Martina Dezzani di Asti.

Questo locale, dunque, sarà riservato a tutti i genitori, siano essi avvocati, magistrati o cittadini che fruiscono dei servizi del Palazzo di Giustizia; un luogo dedicato a coloro che, in attesa dell’udienza o del disbrigo delle più svariate incombenze, necessitano di uno spazio temporaneo dove sostare con il proprio bimbo ed accudirlo.

La stanza è dotata di toilette, fasciatoio, poltrona relax e arredi per bambini ed è disponibile negli orari di apertura al pubblico del Palazzo di Giustizia (dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18 ed il sabato dalle 8.30 alle 14) e vi si accede dall’ingresso del Palazzo di Giustizia, Via Generale Giuseppe Govone n. 9, procedendo a sinistra tra le aule del piano terreno.