• Home »
  • Eventi »
  • Alba, nel 2020 oltre 800.000 euro di contributi a enti e associazioni
Alba, nel 2020 oltre 800.000 euro di contributi a enti e associazioni

Alba, nel 2020 oltre 800.000 euro di contributi a enti e associazioni

 

La Giunta comunale di Alba nel corso del 2020 ha potuto destinare contributi ad enti e associazioni che ne hanno fatto domanda, per un totale di fondi assegnati che ammontano a 802.950 euro.

Nel riconoscere l’importanza del ruolo svolto da associazioni ed enti a favore della città, l’Amministrazione guidata da Carlo Bo, ha manifestato loro la sua vicinanza, ancor più in questo momento di grande difficoltà a causa della pandemia.

Di questi 66.000 sono stati assegnati tramite i bandi pubblicati nel corso dell’anno, volti a premiare i progetti presentati da associazioni culturali, gruppi di volontariato e società sportive.

In considerazione delle persistenti difficoltà di cui soffrono molti cittadini, purtroppo accentuate dall’emergenza causata dalla pandemia da Covid19, in aggiunta alle risorse messe a disposizione dallo Stato per il settore delle politiche sociali, la Giunta ha assegnato al Consorzio socio-assistenziale un contributo straordinario di 150.000 euro, con l’obiettivo di garantire la continuità delle attività in favore di minori, portatori di handicap e bisognosi di assistenza, per agevolare le iniziative di pronta accoglienza e per venire incontro alle situazioni di emergenza abitativa delle famiglie maggiormente in difficoltà.

A sostegno dello sviluppo delle attività di promozione turistica, nazionale e internazionale, sono stati destinati contributi straordinari all’Ente Fiera del Tartufo Bianco d’Alba (€ 40.000) e alla Giostra delle Cento Torri (€ 46.000, da destinare anche all’attività dei borghi).

Inoltre, per le iniziative di abbellimento e di vivacizzazione di alcune aree della città, sono stati assegnati contributi per 5.000 euro per manifestazioni condotte attraverso le associazioni Albauno, Albapiù, Comitato San Paolo, Alba sotto le torri commercianti del Centro Storico e di Corso Langhe (1.000 euro ciascuna).

È stato erogato, infine, un contributo di 40.000 euro all’Associazione Commercianti Albesi per le attività svolte in sinergia con il Comune a sostegno delle imprese che hanno incontrato maggiori difficoltà economiche a seguito dell’emergenza Covid19 (campagna “Torno al Ristorante, sicuro”; contributo per le pratiche di richiesta garanzia per finanziamenti agevolati in collaborazione con Banca d’Alba; iniziativa “Parcheggi Gratuiti”, contributi per l’illuminazione natalizia).

Un contributo di 25.000 euro è stato assegnato a ciascuna delle tre “sezioni primavera” cittadine con l’obbiettivo di agevolarne la prosecuzione. Sono state, inoltre, destinate le seguenti risorse agli Asili nido, micronidi, centri di custodia oraria, nidi in famiglia: asilo nido Il Fiore 15.000 euro; Giro di Coccole 10.000 euro; Ottavo Nano 10.000 euro; asilo nido Città di Alba 10.000 euro; Babylandia 5.500 euro; Teta Beba 3.500 euro.

Sono stati poi stanziati fondi per complessivi 177.800 euro per progetti speciali. Infine 60.150 euro sono andati a varie associazioni e 9.000 euro per sostenere l’attività dei 9 Comitati di quartiere regolarmente costituiti (mille euro cadauno).