Mar. Nov 29th, 2022

 

L’ufficio Politiche giovanili della Provincia di Asti ha partecipato ad un bando nazionale di “Azione Province Giovani” ricevendo un finanziamento di 33.000 euro da parte dell’Upi (Unione Provincie d’Italia). Il progetto dal titolo “Scouting”, dovrà individuare giovani “aspiranti artisti” che avranno il compito di presentare delle opere che valorizzino il territorio astigiano: video per gli “aspiranti artisti” – dai 14 ai 18 anni – canto, pittura, recitazione, danza, ecc… per quelli più grandi – dai 19 ai 29 anni.

«Un progetto di grande interesse – sottolinea il presidente della Provincia di Asti Paolo Lanfranco – in un difficile momento in cui il settore turistico è fortemente penalizzato. Attendiamo dai nostri giovani degli stimoli affinchè il territorio possa trovare grande visibilità per i turisti. Ringrazio il Direttore dell’ “Ente Turismo Langhe Monferrato Roero” Mauro Carbone che ha saputo cogliere l’invito della Provincia con grande attenzione e spirito di collaborazione».

Altri partner del progetto che collaboreranno con la Provincia di Asti sono: le cooperative sociali Orso di Torino e Vedogiovane di Borgomanero, l’Associazione Culturale Laboratori Digitali Spleen e l’Istituto Scolastico Monti.

I bandi usciranno nel mese di maggio e precisamente il primo sarà rivolto ai giovani appassionati di video che, grazie ad un percorso di formazione con un esperto di video maker, dovranno inviare un lavoro che abbia come tema la valorizzazione del territorio astigiano. In premio un residenziale “artistico” gratuito presso il Campeggio di Roccaverano.

Il secondo bando sarà rivolto a giovani “aspiranti artisti” del territorio provinciale. Che avranno il compito di valorizzare il territorio astigiano, attraverso le loro opere e i loro prodotti (canto, pittura, recitazione, danza, ecc….). I candidati potranno inoltre usufruire di un percorso formativo inerente il processo creativo: dall’idea alla realizzazione del loro prodotto/opera. I migliori giovani “artisti creativi” del territorio avranno diritto a partecipare ad un soggiorno “artistico” gratuito – presso una struttura ricettiva all’Isola d’Elba.

I giovani “aspiranti artisti” che vorranno avere informazioni sul progetto, potranno scrivere una mail a: politiche.giovanili@provincia.asti.it oppure contattare il cell. 348.5804065 (Giampiero Boarino).

 

Nella foto il Campeggio di Roccaverano, che ospiterài vincitori più giovani del bando

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.