• Home »
  • Eventi »
  • Asti, nella campagna contro le truffe agli anziani coinvolti gli amministratori di condominio
Asti, nella campagna contro le truffe agli anziani coinvolti gli amministratori di condominio

Asti, nella campagna contro le truffe agli anziani coinvolti gli amministratori di condominio

 

La campagna di sensibilizzazione per il contrasto alle truffe agli anziani, promossa dal Comune, continua coinvolgendo questa volta anche gli amministratori di condominio, ai quali è stato chiesto di assumere un ruolo attivo nella diffusione delle informazioni necessarie per sensibilizzare i propri condomini.

Verrà consegnato agli amministratori un decalogo di regole per evitare di essere truffati, da affiggere negli androni dei propri palazzi. Una collaborazione essenziale e capillare che contribuirebbe ad intensificare la circolarità dell’informazione a tutela di chi potrebbe cadere nella rete dei truffatori.

Il progetto contro le truffe agli anziani è stato accolto a pieno consenso dai rappresentanti dei sindacati Cisl-Cgil-Uil- Anziani che fanno parte del Tavolo Anziani istituito dal Comune e anche dalle associazioni di volontariato che aderito all’iniziativa dedicando un numero di telefono per eventuali segnalazioni.

In questo prima fase del progetto, volto alla prevenzione si è voluto attivare processi di consapevolezza su comportamenti da adottare sia a livello individuale che collettivo, attraverso una campagna di sensibilizzazione che utilizzasse strategie comunicative utili per raggiungere una molteplicità di soggetti.

«L’obiettivo è stato quello di sviluppare un’attività di comunicazione articolata a livello locale – dichiarano il sindaco Maurizio Rasero e l’assessore Mariangela Cotto – allo scopo di rendere possibile l‘adozione di comportamenti adeguati, fornendo informazioni sui fattori di rischio, ma anche indicazioni, strumenti e supporto per la popolazione generale».

 

Nella foto da sinistra: Roberto Pastrone, Paolo Casalegno, Enrica Coppo, Mariangela Cotto, Roberto Giolito, Franca Penna, Ornella Lovisolo, Giuseppe Bellezza, Giuseppe Castino.