• Home »
  • Eventi »
  • Alba, all’arena estiva del Teatro sociale la lectio magistralis di Umberto Galimberti
Alba, all’arena estiva del Teatro sociale la lectio magistralis di Umberto Galimberti

Alba, all’arena estiva del Teatro sociale la lectio magistralis di Umberto Galimberti

 

Sabato 28 agosto “Attraverso Festival” raddoppia a Alba nell’arena estiva del Teatro Sociale di Alba con una lectio magistralis del professore Umberto Galimberti, uno dei pensatori più lucidi del nostro tempo.

Filosofo, sociologo e docente universitario Galimberti, in un incontro con il pubblico, esplorerà il concetto di libertà, affrontando il tema de “L’illusione della libertà. Un argomento più che mai attuale, che per Galimberti trascende, in realtà, la stretta contingenza: da tempo siamo schiavi della tecnica, che ci vede come funzionari di apparato, al di fuori del quale non sappiamo vivere. L’emergenza sanitaria, sostiene il filosofo, poteva essere una opportunità per riflettere, ma non l’abbiamo colta.

Inevitabile sarà il collegamento rispetto alla crisi e la conseguente critica alla forma mentis della crescita come unica soluzione in un mondo dove il 17% della popolazione vive con l’80% delle risorse. Una crescita, inoltre, come risultato garantito del consumare e consumare ciò che viene prodotto, riducendo quindi le cose a niente il più rapidamente possibile per poter alimentare altra produzione. Ed ecco che la fine delle cose diventa il fine per cui vengono prodotte.

Al pubblico si ricorda che l’incontro avrà inizio alle 21 e, viste le procedure di autocertificazione e assegnazione dei posti con garanzia di distanziamento, è consigliato di arrivare con anticipo. L’ingresso è di 15 euro.