• Home »
  • Eventi »
  • Alba, torna il pubblico al Palio degli Asini nel fine settimana
Alba, torna il pubblico al Palio degli Asini nel fine settimana

Alba, torna il pubblico al Palio degli Asini nel fine settimana

 

Anche quest’anno il Palio degli Asini di Alba, subirà variazioni significative nel programma per via delle precauzioni legate al Covid-19, ma torna il pubblico sugli spalti sabato 2 ottobre e domenica 3. Lo scorso anno, in una edizione priva di pubblico e di sfilata, la competizione si è fatta la domenica mattina intorno al duomo, e ha visto la vittoria del borgo meno medagliato, almeno per quanto riguarda la corsa vera e propria, ovvero il Borgo di San Lorenzo, che ha conquistato il secondo drappo della sua storia.

Rispetto all’edizione del 2020 quest’anno è confermata la location, ovvero il cuore di Alba: i borghi si contenderanno l’ambito premio facendo correre i loro asini ancora intorno alla cattedrale e anche quest’anno non ci sarà la sfilata in costume per le vie della città. La novità principale consiste nel fatto che il Palio si fa in due per uno spettacolo che coprirà l’intero fine settimana fra il 2 e il 3 ottobre.

Infatti il programma prenderà il via nella serata di sabato 2 ottobre in piazza del Duomo. Qui ci sarà la prima fase introduttiva, con l’Investitura del Podestà, che dunque viene spostata la sera prima della corsa e le rievocazioni storiche dei nove borghi albesi. Non è stato possibile per i gruppi folcloristici preparare delle nuove rievocazioni, così ogni gruppo metterà in scena una rappresentazione degli anni passati, non necessariamente quella dell’ultima edizione pre-covid. Anche quest’anno, visto che non viene preparato nulla di nuovo, non ci sarà il premio sfilata.

La gara vera e propria invece verrà corsa domenica 3 ottobre nel pomeriggio (non al mattino come lo scorso anno), a partire dalle 15.30. ci sarà solo la corsa che verrà anticipata dalle animazioni del Gruppo storico Città di Alba e di quello degli Sbandieratori. Prima le due batterie eliminatorie e poi, come di consueto la finale. Naturalmente in entrambe le occasioni saranno rigorosamente rispettate le norme di prevenzione del contagio da Covid-19.

Il pubblico per via delle norme precauzionali non potrà essere numeroso, ma chi vorrà potrà nuovamente seguire tutta la manifestazione tramite i canali social della città di Alba, via internet.