Gio. Dic 8th, 2022

 

La Provincia di Cuneo ha un nuovo Consiglio provinciale. Lo hanno scelto i sindaci e i consiglieri comunali della Granda che hanno partecipato numerosi alle elezioni di sabato 18 dicembre. Al voto sono andati 1.791 amministratori su un totale di 2.803 pari al 63,89% degli aventi diritto. Quattro le liste di candidati che erano in lizza per un totale di 42 candidati a 12 posti.

Questi i nomi dei nuovi consiglieri eletti. Per la lista “Ripartiamo dalla Granda”: Massimo Antoniotti, consigliere provinciale uscente e consigliere a Borgomale (voti ponderati 7.568); Graziella Viale, vicesindaco di Roaschia (5.917); Marco Bailo, sindaco di Magliano Alpi (5.127); Simona Giaccardi, presidente del Consiglio comunale di Fossano (4.566); Stefano Rosso, vicesindaco di Sommariva Perno (1.618).

Per la lista “La Nostra Provincia”: Silvano Dovetta, sindaco di Venasca e presidente dell’Unione Montana Valle Varaita (4.937); Bruna Sibille, consigliere comunale di Bra, ex assessore provinciale e regionale (3.560); Rosanna Martini, consigliere comunale di Alba (3.293); Flavio Manavella, vicepresidente uscente e consigliere a Bagnolo (2.918); Mauro Astesano, sindaco di Dronero (2.899).

Per la lista “Granda in Azione”: Pietro Danna, consigliere provinciale uscente e consigliere di Monastero Vasco (4.426) e Vincenzo Pellegrino consigliere comunale a Cuneo (2.169).

La lista “Piccoli Comuni della Granda” non ha raggiunto un numero sufficiente di voti.

«Un grande in bocca al lupo e buon lavori a tutti i neo eletti» è il commento del presidente della Provincia di Cuneo Federico Borgna.

Le elezioni provinciali si sono svolte con il metodo del voto ponderato sulla base di un indice determinato in relazione alla popolazione complessiva della fascia demografica del Comune di cui si era sindaci o consiglieri comunali. Oltre a quello per la lista, ciascun elettore poteva esprimere anche un voto di preferenza per un singolo candidato alla carica di consigliere provinciale. Anche in questo caso il valore del voto era ponderato. La proclamazione ufficiale degli eletti è avvenuta domenica sera 19 dicembre da parte dell’Ufficio Elettorale della Provincia.

 

In foto il palazzo della Provincia di Cuneo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.