• Home »
  • Eventi »
  • Asti, il direttore dell’Asl, Flavio Boraso in visita alla Casa delle donne e dei bambini
Asti, il direttore dell’Asl, Flavio Boraso in visita alla Casa delle donne e dei bambini

Asti, il direttore dell’Asl, Flavio Boraso in visita alla Casa delle donne e dei bambini

 

Il direttore generale dell’Asl-AT Flavio Boraso accompagnato dall’assessore Mariangela Cotto ha fatto visita alla Casa delle Donne e dei Bambini.

Roberto Zanna, responsabile della Cooperativa Valdocco che attualmente si occupa della gestione della “Casa delle Donne e dei bambini”, ha fatto gli onori di casa raccontando le migliorie degli ambienti della struttura ed è stato anche occasione per comunicare il lavoro di resoconto dell’anno 2021 sul flusso degli ingressi.

Al 31 dicembre risultano 18 ospiti in totale 9 adulti e 10 minori, di cui 6 nuclei familiari e una donna sola. Ad inizio anno 2022 si aggiungono 2 donne. Un resoconto, precisa Zanna, che mette in evidenza l’aumento delle condizioni di povertà dovuta anche allo sblocco degli sfratti che colpiscono i nuclei famigliari e come la realtà della Casa delle Donne riesca a contenere disagi maggiori.

Un risultato ottenuto grazie all’aiuto di più attori che non deve interrompersi, ha sottolineato Boraso, affermando che sarà suo interesse continuare a dare sostegno al progetto. Presenti all’incontro anche la presidente dell’associazione “Il Dono del Volo”, Caterina Calabrese e la dott.ssa Paola Imarisio segretaria dell’associazione.

«La progettazione partecipata – dichiarano il sindaco Maurizio Rasero e l’assessore Mariangela Cotto – è una modalità operativa utile per seguire un obiettivo sociale comune e il progetto della Casa delle donne e dei bambini è una testimonianza che deve essere portata avanti in un percorso di rinnovamento per consolidarla in una risorsa del territorio».

 

Nella foto da sinistra: Caterina Calabrese,Flavio Boraso, Mariangela Cotto, Paola Imarisio, Roberto Zanna