• Home »
  • Eventi »
  • Castagnole Lanze, il Comune accoglie i piccoli cittadini nati nel 2021
Castagnole Lanze, il Comune accoglie i piccoli cittadini nati nel 2021

Castagnole Lanze, il Comune accoglie i piccoli cittadini nati nel 2021

 

L’Amministrazione comunale di Castagnole Lanze ha aderito alla “Giornata della gentilezza ai nuovi nati”, promossa dall’associazione “Cor et Amor”, che ha come obiettivo quello di accrescere il benessere delle comunità ponendo al centro bambini e bambine.

La cerimonia si svolgerà sabato 19 marzo alle 16 presso la Chiesa degli ex Battuti Bianchi. Sarà l’occasione per dare il benvenuto istituzionale a tutti i piccoli castagnolesi nati nel 2021: 25 bambini e bambine.

Come buona pratica di gentilezza rivolta ai 25 nuovi nati del 2021, l’Amministrazione comunale di Castagnole delle Lanze consegnerà ad ogni bambino un attestato di benvenuto con la chiave simbolo di questa giornata, realizzata dai bambini della Scuola primaria “Maria Bogliaccini Aprà”, una bottiglia di Barbera Lanze dell’iniziativa comunale “Adotta un filare nelle Lanze” con etichetta personalizzata riportante il nome e la data di nascita di ogni nuovo arrivato e un documento per procedere all’apertura di un libretto di risparmio postale sul quale il Comune ha depositato 10 euro.

Il Comune di Castagnole delle Lanze ha sottoscritto un accordo con Poste Italiane che permetterà ai genitori dei piccoli di effettuare l’apertura di un libretto di risparmio per minori denominato “Io cresco” presentando la lettera ricevuta durante la cerimonia presso gli uffici postali di Castagnole delle Lanze.

La convenzione è stata siglata, per il Comune di Castagnole delle Lanze, dal sindaco Calogero Mancuso e per Poste Italiane dal direttore Concettina Restuccia. L’iniziativa dell’Amministrazione comunale di Castagnole delle Lanze intende aiutare i genitori ad accompagnare i figli nel mondo del risparmio, a farli crescere prendendo confidenza con un aspetto della vita quotidiana. È intenzione dell’Amministrazione comunale rinnovare il progetto risparmio destinato ai nuovi nati anche negli anni a seguire.

Alla cerimonia sono invitati i bambini e le bambine nate nell’anno 2021 con i loro genitori, la direttrice di Poste Italiane Concettina Restuccia e in rappresentanza della popolazione castagnolese, tutte le associazioni di volontariato e i bambini e le bambine delle Scuole primaria e media.

 

Nella foto la chiesa dei Battuti bianchi