Ven. Dic 2nd, 2022

 

L’Assessorato ai Servizi sociali del Comune di Alba, la Fondazione Fidapa, la Consulta delle Famiglie di Alba, con e la collaborazione di Global Thinking Foundation, organizzano un incontro formativo sulla violenza di genere rivolto agli studenti delle scuole superiori.

L’appuntamento sarà mercoledì 4 maggio alle 9 nella sala convegni del Palazzo Mostre e Congressi “G. Morra” in piazza Medford ad Alba. Un evento atto a sensibilizzare e contribuire a prevenire il fenomeno della violenza di genere attraverso il coinvolgimento dei protagonisti del futuro: i giovani.

L’incontro si aprirà con la rappresentazione “Libertà Invisibile – Sviluppo economico e genere: l’impresa di essere Donna!”, uno spettacolo al femminile a cura di Global Thinking Foundation, scritto, interpretato e diretto da un uomo, Luca Vullo, autore, regista, performer, formatore, molto attivo nel sociale, un femminista convinto che interagendo con il pubblico si interroga sull’importanza della donna nella vita, la sua centralità nell’ecosistema e nella società.

Un elogio al genere femminile un attento esame della società patriarcale e maschilista, che porterà il protagonista a fare una profonda autoanalisi sul suo comportamento con le donne, riconoscendone un ruolo centrale per uno sviluppo egualitario della società.

Seguirà un dibattito con gli interventi dell’assessore comunale ai Servizi sociali ed all’Istruzione, della presidente della Consulta comunale delle Famiglie l’avvocato Silvia Calzolaro, della dottoressa Elisabetta Priamo di Global Thinking Foundation e dell’avvocato Maria Candida Elia, presidente della Fondazione Fidapa.

L’evento sarà moderato dalla giornalista del quotidiano “La Stampa” Selma Chiosso.

 

Nella foto Luca Vullo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.