Ven. Dic 2nd, 2022

 

Torna il “Festival Contro” a Castagnole Lanze. Nove giorni di musica dal vivo con uno spettacolo di cabaret in cartellone per celebrare il festival della canzone d’impegno edizione 2022, che ritorna dopo due anni difficili, con tante novità e alcune conferme. Anche quest’anno il divertimento sarà assicurato anche in caso di maltempo grazie al teatro tenda di ben 2000 mq.

Si comincia venerdì 26 agosto con la “Notte Nomade” che anticipa il 31° “Raduno Estivo Nomadi Fans Club” e il XLVIII Concerto Castagnolese in programma sabato 27 agosto. A seguire una delle formazioni amiche del Festival, Explosion band e si prosegue domenica 28 agosto con la 163esima edizione della Fiera della nocciola. Da lunedì si riprende con i Lou Dalfin e martedì con “The Queen Tribute Divina Band” per due serate tutte da ballare. Giovedì 1° settembre l’atteso concerto di Umberto Tozzi mentre il giorno seguente arriva a castagnole la disco dance di una formazione storica come gli “Eiffel 65”. A chiudere il festival il 3 settembre la simpatia e il sarcasmo di Max Angioni.

Si parte dunque venerdì 26 dalle 20 con l’attesa per il 48esimo Concerto Castagnolese e il 31esimo “Raduno Estivo Nomadi Fans Club”. Lungo le vie e le piazze del paese risuonerà la musica con la serata gastronomica “I cortili della festa della Barbera incontrano il Festival Contro”. Saranno protagonisti Chiara De Lorenzo, i Timbales, Royal Party Band, Roberto Molinaro.

Sabato 27 torna, come ogni anno dal 1967, l’appuntamento con “I Nomadi” nel ricordo di Augusto e Dante, per ripercorrere la storia e le nuove emozioni di una delle formazioni più amate d’Italia. Il 31° Raduno estivo Nomadi Fans Club e il XLVIII Concerto Castagnolese inizieranno alle 20. Cena su prenotazione. Ingresso unico a 25 euro.

Domenica 28 agosto la serata “Explosion band”. Alex, Elisa, Lord Byron, Andrea e Dario, sono gli Explosion, il primo Energy Disco Show italiano. Con all’attivo una media di 170 concerti a stagione, la band propone due ore di spettacolo senza pause in cui le migliori hit internazionali ed italiane di genere dance, pop, rock, latino e funky, sono impreziosite da acrobatiche coreografie, repentini cambi d’abito, una scintillante scenografia e tanto coinvolgimento.

Lunedì 19 agosto sarà la giornata della Fiera di San Bartolomeo e in serata ballo liscio con “I Roeri”.

Martedì 30 agosto arrivano i Lou Dalfin. Il gruppo musicale piemontese è nato nel 1982 e rivisita la musica tradizionale occitana rielaborandola e contaminandola con la musica moderna, affiancando agli antichi strumenti acustici, quelli più noti della musica rock, jazz e reggae.

Martedì 31 “The Queen tribute”, i Mahico e Divina band. Il suono dei Queen, lo show adrenalinico della Divina Band e il rap nostrano del giovane artista castagnolese Mahico segnano la fine d’agosto al “Festival Contro”.

Giovedì 1° settembre uno degli eventi clou del festival di quest’anno, il concerto di Umberto Tozzi. Considerato come uno dei più grandi cantautori del panorama musicale italiano con più di 80 milioni di dischi venduti nel mondo, Umberto Tozzi inizia a farsi conoscere come autore scrivendo per Mina, Mia Martini, Fausto Leali, Riccardo Fogli, Marcella Bella fino a che, nel 1974, a 22 anni, ottiene il primo riconoscimento con la canzone “Un corpo un’anima”.

A marzo 2017 esce “Quarant’anni che ‘Ti amo’”, il disco che celebra i quarant’anni del successo della hit con le migliori registrazioni live. L’album contiene una nuova versione di “Ti amo” in duetto con la star americana Anastacia, oltre a due inediti: “Tu per sempre tu” e “Le parole sono niente” scritto da Eros Ramazzotti, Claudio Guidetti, Kaballà e Francesco Bianconi.

Venerdì 2 settembre la musica degli Eiffel 65 preceduta da “Trigno” e seguita dai “Tutta fuffa”. Nei primi anni ’90 i tre membri degli Eiffel 65 Jeffrey Jey, Maury Lobina e Gabry Ponte entrano a far parte della fabbrica musicale di Massimo Gabutti e Luciano Zucchet: la Bliss Corporation, con sede a Torino. Dopo aver preso parte a molti progetti di danza sia come artisti che come produttori, decisero di fondare una band nel settembre 1998. Questa decisione arrivò dopo una collaborazione di Maury, Jeffrey e Gabry che portò alla produzione di un brano intitolato “Blue (Da Ba Dee )”, il loro singolo di debutto.

Sabato 3 serata di chiusura con Max Angioni. Classe 1990, nasce come attore teatrale, formandosi all’Accademia del Comico di Milano. Nel 2019 entra a far parte del cast di “Zelig Time”. Nel 2021 partecipa a “Italia’s Got Talent” arrivando secondo, è poi nel cast di “Zelig C-Lab” su Comedy Central. Successivamente affianca Giorgio Panariello e Marco Giallini nella conduzione del varietà di Raitre “Lui è peggio di me”, in onda in prima serata su Rai 3. Entra poi nel cast di Zelig su Canale 5 insieme a Claudio Bisio e Vanessa Incontrada, con il personaggio di Kevin Scannamanna, approda poi alla conduzione di “Natale a Casa Radio 2” con Elena Di Cioccio. Nel 2022 entra come protagonista nella casa di LOL2 su Amazon Prime Video ed è in studio a fianco a Teo Mammuccari e Belen Rodriguez nella nuova edizione de Le Iene su Italia Uno.

 

Nella foto i Lou Dalfin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.