• Home »
  • Eventi »
  • Castagnole Lanze, alla Fiera non è stato raggiunto l’accordo sul prezzo della nocciola
Castagnole Lanze, alla Fiera non è stato raggiunto l’accordo sul prezzo della nocciola

Castagnole Lanze, alla Fiera non è stato raggiunto l’accordo sul prezzo della nocciola

 

La Fiera della Nocciola di Castagnole Lanze, svoltasi lunedì 29 agosto, una delle più antiche in Italia, visto che si trattava dell’edizione numero 163 nel finale di mattinata ha riservato una sorpresa. L’appuntamento di Castagnole infatti è molto atteso dal settore corilicolo perché da sempre rappresenta l’occasione per annunciare il primo prezzo della nocciola all’apertura del mercato.

Tuttavia quest’anno non è stato annunciato alcun prezzo poiché non si è giunti ad un accordo per determinarlo.

Per questo era stata costituita una commissione ad hoc formata da componenti di tutta la filiera. Purtroppo i membri della commissione nel corso di una mattinata di dibattito non sono giunti ad un accordo sul prezzo che dunque non è stato determinato. Probabilmente questa situazione inedita per la fiera di Castagnole è stata determinata anche da una contingenza difficile come quella odierna, con i prezzi di produzione cresciuti per tutti ci componenti della filiera a causa dell’aumento dei costi dell’energia a cui si è aggiunta anche la siccità. Lo ha sottolineato in chiusura anche il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, intervenuto subito dopo l’annuncio, specificando che sarà comunque il mercato a determinare il prezzo e che se le aziende vogliono qualità da parte degli agricoltori devono anche accettarne i costi.

Un finale sorprendente che era stato preceduto dalla rubrica dell’attore Paolo Tibaldi, denominata “Abitare il Piemontese” e dall’illustrazione del libro “Langhe tra nebbie e tradizioni”, occasione per parlare della valorizzazione del territorio con i prestigiosi ospiti intervenuti: Anna Mainoli, curatrice della collana in cui è inserito, Alessandra Coppa, curatrice del volume, Antonio Degiacomi, del direttivo del Centro Studi Tartufo Bianco d’Alba, Pierluigi Vaccaneo, direttore della Fondazionme Pavese di Santo Stefano Belbo; a moderare Alessandra Morra, direttrice del festival culturale, “In Poetica”. È seguita la premiazione dell’ottava edizione del Concorso Qualità Nocciola Piemonte Igp, organizzato con il patrocinio “Nocciole Marchisio”.

 

Nella foto i numerosi sindaci e amministratori provinciali e regionali intervenuti