Ven. Feb 16th, 2024

 

Mercoledì 19 ottobre, alle 18 il Teatro Alfieri di Asti ospiterà la presentazione ufficiale del Dossier di candidatura di Asti a “Capitale Italiana della Cultura 2025”.

Nel mese di settembre si è concluso l’iter che ha portato alla stesura del dossier che è stato trasmesso al Ministero della Cultura il 13 settembre. «È stato un lavoro corposo e impegnativo che abbiamo affrontato con entusiasmo e metodo – ha commentato l’assessore alla Cultura Paride Candelaresi – che ha visto la partecipazione delle associazioni e di tutti i soggetti che operano nel mondo della cultura. Ora è arrivato il momento di restituire e condividere con tutti i cittadini, istituzioni, le associazioni e i sindaci dei 117 Comuni della Provincia che hanno aderito in partenariato all’iniziativa, il lungo lavoro fatto in questi mesi dagli uffici dell’Assessorato e dal manager astigiano Roberto Daneo, che ha messo a disposizione la sua esperienza in questo settore. Ho desiderio di raccontare quali sono i punti di forza che sono emersi e come abbiamo affrontato questa sfida. L’incontro è aperto a tutti i cittadini che verranno accolti a Teatro alle 18: potranno assistere alla presentazione e a qualche sorpresa sul palco!».

Saranno presenti le istituzioni che hanno sostenuto la candidatura, a partire dalla Regione Piemonte con il Presidente Alberto Cirio, tutti i partner e le associazioni culturali. «Il dossier di candidatura rappresenta un risultato molto importante per la nostra Città – è il commento del Sindaco Maurizio Rasero –. L’alta qualità della progettazione ha portato tutte le realtà culturali a riunirsi in una rete straordinaria sull’intero territorio della Provincia. Il lavoro di questi mesi ha dimostrato la vivacità culturale e ritrovato orgoglio cittadino. Nel ringraziare tutti coloro che si sono spesi per il progetto, sono convinto che il lavoro fatto costituisce un valore fondamentale per il nostro territorio».

 

Nella foto la presentazione del progetto svoltasi in estate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.