Gio. Lug 18th, 2024

 

Mercoledì 28 giugno, alle 21, prende il via la rassegna “Teatro all’Arena”, curata dal Teatro Sociale “G. Busca”: cinque serate nell’Arena Guido Sacerdote (ingresso da via Accademia) per altrettanti appuntamenti da non perdere! Musica, prosa e comicità si uniscono in un unico programma, vario e capace di accontentare gusti e interessi differenti.

Si inizia con lo spettacolo “Tutto sua madre” di Guillaume Gallienne, con Gianluca Ferrato. Un esilarante, sottile e profondo monologo, talmente ricco di personaggi da sembrare una commedia. La storia racconta di Guillaume e del suo coming-out al contrario. Frettolosamente catalogato dal padre e dai fratelli come omosessuale, Guillaume si ritrova ad imitare e a far vivere tutte le donne che ha immaginato o conosciuto: la principessa Sissi, una perfetta ballerina andalusa, sua nonna, sua zia ed ovviamente sua madre, nel tentativo di farsi vedere come “unico”.

Tratto da “Les garçons et Guillaume, à table!”, piéce francese di grande successo, lo spettacolo ha una drammaturgia ironica e ricca di risvolti psicologici che ben affronta una delle tematiche attualmente più di attualità, quella dell’identità sessuale e di genere.

Scrive la giornalista Mena Zarrelli su laplatea.it: “L’interpretazione di Gianluca Ferrato si mostra all’altezza del testo, rivelandosi istrionica, dinamica, versatile. In un monologo di più di un’ora, il suo unico volto si è prestato a vestire i panni di tutti i personaggi coinvolti rendendoli credibili. Un tripudio di energia sulla scena, un corpo flessibile che si muove sul ritmo delle musiche, si traduce in un equilibrio armonico tra parola, corpo e musica. Il risultato finale è uno spettacolo che coinvolge gli spettatori trascinandoli nel divertimento e, nel contempo, spingendoli ad interrogarsi sui numerosi spunti di riflessione offerti.”

Ingresso libero fino esaurimento posti disponibili con prenotazione obbligatoria su teatrosocialebusca.eventbrite.com.

La rassegna prosegue mercoledì 5 luglio con la compagnia Corrado Abbati in “Sul bel Danubio blu”; mercoledì 12 luglio con Tiziana Foschi e Antonio Pisu in “Faccia un’altra faccia”; mercoledì 19 luglio con il quintetto Amemanera in concerto insieme all’orchestra d’archi diretta dal maestro Aldo Sardo; mercoledì 26 luglio con la compagnia Stivalaccio Teatro in “Romeo & Giulietta, l’amore è saltimbanco”.

Per informazioni: 0173 292470 – teatro.sociale@comune.alba.cn.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.