• Home »
  • Eventi »
  • Bra, fondi per la ristrutturazione dell’Istituto Guala e lavori su altre scuole della Provincia Granda
Bra, fondi per la ristrutturazione dell’Istituto Guala e lavori su altre scuole della Provincia Granda

Bra, fondi per la ristrutturazione dell’Istituto Guala e lavori su altre scuole della Provincia Granda

 

Quasi un milione di euro saranno investiti dalla Provincia di Cuneo per interventi di manutenzione sulle scuole.

Con decreto del presidente Federico Borgna, infatti, sono stati approvati i progetti esecutivi di tre importanti interventi, già previsti prima dell’emergenza Covid-19, che ora si potranno realizzare.

Le competenze sulla gestione e manutenzione dei fabbricati sede degli istituti scolastici superiori sono rimaste in capo alle Province che contraggono mutui presso la Cassa Depositi e Prestiti per poterle realizzare. Il più consistente (700 mila euro) riguarda lavori sui tetti e solai delle scuole, il secondo (200 mila euro) è dedicato agli infissi e serramenti, mentre il terzo (150 mila euro) è dedicato a lavori di ristrutturazione per rendere funzionali nuovi locali all’Istituto “Guala” di Bra.

Nello specifico alcuni lavori interessano le coperture (tetti) ovvero ripassatura, rifacimento parziale di manti in coppi, tegole marsigliesi e guaine impermeabili su coperture piane, la pulizia, sistemazione di gronde e discese, che al momento risultano deteriorati con infiltrazioni di acqua piovana nei locali sottostanti. Ci sono anche rischi di caduta di tegole o coppi lungo il perimetro esterno dei fabbricati con potenziale pericolo per l’incolumità delle persone che frequentano l’edificio scolastico. Gli ulteriori interventi comprendono la messa in sicurezza dei solai mediante il rifacimento degli intonaci o l’apposizione di controsoffitti antisfondellamento. I lavori, da concludersi entro dicembre 2020, procederanno in più lotti su fabbricati situati in comuni diversi. Eventuali economie e ribassi saranno utilizzati per interventi analoghi presso altri istituti di competenza utilizzando gli stessi prezziari. Per i lavori di sistemazione delle coperture e solai sono state individuate sei sedi scolastiche: Istituto “Da Vinci” e l’Istituto “Umberto I”, entrambi di Alba; la succursale dei Licei “Giolitti-Gandino” e “Mucci” via Serra di Bra; l’Istituto “Mucci” di Bra; l’Istituto Alberghiero “Donadio” di Dronero; l’Istituto “ Bellisario” di Mondovì.

Gli interventi sugli infissi interessano la sostituzione di serramenti esterni o interni che si presentano in cattive condizioni, oltre alla sostituzione dei vetri non adeguati alle attuali norme di sicurezza relative all’edilizia scolastica. I lavori, da concludere entro dicembre 2020, sono articolati in più lotti di modesto importo su fabbricati situati in vari comuni. Nel dettaglio si tratta dei seguenti istituti scolastici: Magistrali “Da Vinci” di Alba; Liceo Scientifico “Cocito” di Alba; Istituto tecnico “Baruffi” di Mondovì; Itis “Cigna” di Mondovì; Istituto Professionale “Barbero” di Ormea; Istituto Professionale “Marconi” di Savigliano.

Infine il terzo intervento della Provincia riguarda l’Istituto “Guala” di Bra dove, a causa della carenza di aule didattiche e visto il notevole flusso di nuove iscrizioni, è necessario recuperare dei locali al piano terreno vicino alla palestra storica interna, realizzando una nuova aula e annesso disimpegno con servizi igienici. Inoltre si adeguerà la sala letture esistente, al piano terzo dell’edificio centrale a pianta esagonale, per adibirla a uffici amministrativi, rendendo disponibile un secondo locale da destinare ad aula didattica al piano primo. Il decreto del presidente Borgna approva il progetto definitivo per interventi di ristrutturazione e di rifunzionalizzazione di alcuni locali.

 

Foto dell’Istituto Guala dell’archivio della Provincia di Cuneo