Alba è Comune Spiga verde 2021

Alba è Comune Spiga verde 2021

 

Alba è Comune Spiga Verde 2021. La Foundation for Environmental Education Italia (Fee) oggi, martedì 27 luglio, ha assegnato ancora una volta alla città il prestigioso marchio di qualità ecologica dedicato ai comuni con aree rurali, omologo della Bandiera Blu per le zone di mare.

La Città di Alba era stata insignita per la prima volta nel 2017 e riconfermata per i due anni successivi: ora, dopo la pausa dello scorso anno in cui l’Amministrazione comunale ha scelto di non partecipare a causa dell’emergenza sanitaria, la capitale delle Langhe è tornata a riconquistare la prestigiosa bandiera. La sesta edizione di “Spighe verdi” conta 59 località rurali italiane insignite, 10 in Piemonte.

“Spighe Verdi” è un programma per lo sviluppo rurale sostenibile rivolto ai Comuni che vogliono valorizzare e investire sul proprio patrimonio rurale, migliorando le buone pratiche ambientali. Centrale è il ruolo che riveste l’agricoltura nella difesa del paesaggio, nella tutela della biodiversità e nella produzione di alimenti di qualità. I Comuni, per ottenere la certificazione e il marchio “Spiga Verde”, devono autocandidarsi seguendo un protocollo in cui è prevista la rispondenza a criteri contenuti in diverse aree tematiche. La candidatura è volontaria e gratuita e viene valutata da una Commissione nazionale che riunisce esperti provenienti da diversi enti pubblici e privati.

Per ottenere il riconoscimento, l’Amministrazione comunale albese anche quest’anno ha presentato una corposa documentazione a supporto del lungo questionario su temi ambientali come acqua, energia, agricoltura, rifiuti, assetto urbanistico, tutela del paesaggio.

L’assessore all’Ambiente Marco Marcarino che oggi ha partecipato alla cerimonia, quest’anno organizzata in videoconferenza: «Alba ha saputo valorizzare il proprio patrimonio rurale e programmare la gestione del territorio in un’ottica di sostenibilità, da una parte migliorando la qualità della vita in ambito locale e dall’altra riducendo l’impatto sull’ambiente. Queste le ragioni per cui la nostra città è stata insignita della bandiera Spiga Verde per l’anno 2021».