Ven. Dic 2nd, 2022

 

La Città di Asti ha scelto di aderire, attraverso il servizio di refezione scolastica, alla “Green food week, il cibo amico del pianeta”, iniziativa promossa da Foodinsider su tutto il territorio italiano che, nella settimana dal 7 all’11 marzo, culmina con l’iniziativa di Caterpillar “M’illumino di meno” (scelta per affiancare alla riduzione di consumo di elettricità anche la riduzione di emissioni di CO2 nell’atmosfera causate dal sistema alimentare).

Oltre a spegnere le luci in tante città, l’intento di detta iniziativa è quello di aggiungere l’impegno a consumare cibo più sostenibile per renderci più consapevoli e responsabili del peso che l’alimentazione ha sul Pianeta, coinvolgendo le mense scolastiche e non solo (aziendali, ospedaliere, sanitarie, ecc.).

«È per questo che, oltre all’impegno quotidiano, abbiamo scelto di aderire alla Green Food Week: il 10 marzo, giornata simbolica per unire i bambini di tutte le scuole dei Comuni d’Italia che aderiscono all’iniziativa, sarà servito un menù green con cereali, legumi e verdure, biologici e locali, quali protagonisti di un pasto a basso impatto ambientale e nutrizionalmente equilibrato, contribuendo al risparmio dei gas serra emessi nell’atmosfera e alla formazione di una coscienza verso un futuro sostenibile», dichiarano il Sindaco Maurizio Rasero e l’Assessore Elisa Pietragalla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.