Settore edilizia Unione Industriale: appello all’Europa

Settore edilizia Unione Industriale: appello all’Europa

Lo scorso 23 febbraio presso la sede dell’Unione Industriale, le imprese aderenti al Gruppo Costruttori Edili dell’Unione Industriale astigiana hanno incontrato l’On. Alberto Cirio, europarlamentare  ed il Presidente della Provincia di Asti  Marco Gabusi. Nel corso dell’incontro  l’Onorevole Cirio ha affrontato temi connessi ai possibili interventi della Comunità Europea a sostegno del settore delle costruzioni mentre il Presidente Gabusi ha illustrato i programmi dell’Ente, da lui presieduto,  con particolare riferimento ai lavori pubblici. In seguito alle esposizioni si è svolto un interessante dibattito che ha reso possibile per i numerosi intervenuti l’approfondimento ed il confronto sulle tematiche emerse.

“Visto che l’Italia è un contributore netto dell’Unione Europea – sottolinea Cirio – prima di pensare a come uscirne, noi europarlamentari dobbiamo spiegare ai nostri imprenditori come riportare i contributi sul nostro territorio con progettazioni di livello”.
“Occasioni di confronto con il mondo economico ci aiutano a comprendere meglio quale deve essere il nostro compito, ma anche ciò che dobbiamo dare per migliorare il rapporto con le Istituzioni” il commento del Presidente della Provincia Marco Gabusi.
“Il settore delle costruzioni, un tempo motore trainante della nostra economia, continua a vivere momenti difficili, nonostante i timidi segnali di ripresa dell’anno scorso; oltre al nostro impegno e sforzo nel voler continuare ad intraprendere abbiamo un estremo  bisogno di aiuto per rilanciare l’edilizia – conclude il Presidente dei Costruttori Astigiani, Geom. Luciano Mascarino – e quindi siamo particolarmente grati agli illustri ospiti per aver voluto ascoltare le nostre problematiche, averle comprese ed aver assicurato il massimo impegno per cercare di aiutare un settore così in grave difficoltà”.