Roddi, visite al castello dedicate alla cucina del passato

Roddi, visite al castello dedicate alla cucina del passato

Tornano al castello di Roddi le visite guidate a tema gastronomico intitolate “Dal castello alla tavola”, nelle quali il cibo e la cucina saranno il il filo conduttore di un tour nel maniero medievale.

Il primo appuntamento di questa estate è per venerdì 29 giugno alle 19. Una guida accompagnerà i partecipanti in un’originale visita del castello – chiuso al resto del pubblico –, che si snoderà tra il piano nobile e le antiche cucine, risalenti al XVI secolo, per attraversare anche gli allestimenti del “Museo Giacomo Morra – Il re del tartufo”.

Tante le curiosità che saranno raccontate durante il percorso, dalle abitudini alimentari dell’epoca ai diversi piatti tipici che venivano consumati nelle occasioni speciali. E ancora, le differenze tra i cibi a disposizione dei nobili e quelli che arrivavano sulle tavole dei contadini, i metodi per cucinare carni e verdure, le coltivazioni più locali e gli alimenti importati dal Nuovo Mondo, oltre ai condimenti più in voga.

Per chi vorrà, al termine della visita, con la collaborazione della scuola di cucina internazionale del tartufo bianco d’Alba “Terra Academy”, ci sarà un aperitivo al castello.

Il costo della visita guidata è di 7 euro, 5 euro per gli abbonati “Torino Piemonte Musei”. L’aperitivo a cura di Terra Academy costa 10 euro. Attività suggerita per un pubblico adulto. Prenotazioni fortemente consigliate telefonando al numero 0173/386697 o scrivendo all’indirizzo mail info@barolofoundation.it.

Per consultare la rivista cartacea: https://issuu.com/im-com/docs/terra_e_tradizione_-_2018-04