Ven. Gen 13th, 2023

Proseguono le attività di stimolo all’arte nel paese langarolo di Rodello. Così dopo la mostra di Libero Nada svoltasi in agosto in occasione della festa patronale di San Lorenzo, è stata inaugurata venerdì 31 agosto alla presenza delle autorità locali, degli artisti e del pubblico presso la Confraternita dei Battuti, l’esposizione di pittura “L ang A”, evento bi-personale che vede come protagonisti l’artista saviglianese Fabrizio Gavatorta conosciuto nel mondo dell’arte come il pittore delle ombre e l’artista e musicista cuneese Roberto De Siena.
I pittori hanno scelto di esporre una selezione delle loro opere nel paese langarolo, circondato da imponenti vigne e scenari mozzafiato, in quanto palcoscenico ideale per i loro lavori. De Siena e Gavatorta sono artisti già da tempo affermati nel mondo dell’arte contemporanea, operativi entrambi in ambito internazionale. L’idea di realizzare una mostra a due “pennelli” è nata per permettere al pubblico di osservare due generi pittorici a confronto, assolutamente diversi. Roberto De Siena è un pittore astratto ma la sua ricerca è riconoscibile e figurativa, riuscendo con le sue opere a trasmettere direttamente le emozioni. Fabrizio Gavatorta invece è prettamente figurativo, con una forte tendenza alla impulsività e alla pittura immediata che si affaccia quasi all’impressionismo, al centro della sua creatività vi è l’anima del pittore. Entrambi gli artisti, in questa mostra, propongono, fra le altre opere, anche alcuni lavori realizzati appositamente per onorare le bellissime Langhe, tematica inedita, sino a questo momento, per entrambi gli artisti.
La mostra, patrocinata dalla Regione Piemonte, dalla Provincia di Cuneo e dal Comune di Rodello è visitabile sino al 30 Settembre, negli orari di apertura, a ingresso libero.
Dice il sindaco Franco Aledda: «L’amministrazione comunale ringrazia Libero Nada per il suo ritorno a Rodello con “Vento di casa” dedicata al nostro e suo paese. Il quadro sarà esposto in una delle sale comunali. Rodello, sempre più città dell’arte, un paese a colori, alimenta la sua vocazione con la nuova mostra dedicata a Fabrizio Gavatorta e Roberto de Siena. Dal 1 settembre al 30 settembre, dal venerdì alla domenica».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.