Mar. Feb 27th, 2024

 

Martedì 23 ottobre, i vertici del Pôle de compétitivité Bizerte, polo tunisino specializzato nel Tech per l’agrifood che comprende università, centro ricerche, centro di formazione professionale e spazi industriali, ha incontrato nei laboratori di Apro Formazione, una rappresentanza delle migliori aziende del settore Tech dell’Albese.

All’incontro erano presenti, fra gli altri, Noureddine Agrebi e Mohamed Sabri Sta rispettivamente direttore generale e responsabile strategie del Polo, con Giovanni Battaglino Presidente del Consorzio Adnet, Enrico Greco presidente del Consorzio Nexa, Alessandro Baruffaldi director di Deloitte & Touche ed Antonello Giannattasio Ad di Brovind già operativa col Polo tecnologico sullo sviluppo di macchinari per la lavorazione dei datteri.

Lo scambio è avvenuto all’interno di un progetto di cooperazione internazionale coordinato da Environment Park, Parco Scientifico Tecnologico, che ha individuato Apro come miglior player per le azioni di diffusione delle opportunità tecnologiche legate al distretto Tech per l’Agrifood di Alba e Valle Belbo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.