A Genova i Travel marketing days, evento sulla promozione del Turismo

A Genova i Travel marketing days, evento sulla promozione del Turismo

 

I “Travel marketing days”, in programma a Genova dal 22 al 25 novembre, sono un evento che ha come tema principale il marketing del turismo, ogni anno declinato su differenti argomenti. Quest’anno sarà la volta dello storytelling di destinazione: “C’era una volta. Territorio, racconto, strategia”.

Spiega Federico Alberto, consigliere Unicom e ceo di Studiowiki: «Territorio: perché prima di iniziare a raccontare bisogna conoscere il contesto e gli elementi della nostra storia. Racconto: perché quegli elementi andranno organizzati in un unicum di struttura e significato. Strategia: perché il racconto andrà fatto conoscere al mondo».

Responsabile scientifica di questa edizione è Roberta Milano, consulente e docente universitaria che ha al suo attivo la direzione scientifica del Bto. La filosofia dell’evento è quella di unire le sollecitazioni accademiche e della ricerca con l’operatività strategica pubblica e privata dei territori. L’evento, che gode tra gli altri anche del patrocinio di Enit, è in collaborazione con Aret Pugliapromozione e il Comune di Genova. La regione ospite quest’anno sarà infatti la Puglia. All’interno del convegno sono previsti numerosi momenti di confronto e scambio tra le esperienze di regione organizzatrice e ospitata.

Tanti i nomi di prestigio in arrivo per questo evento in programma all’Auditorium di Palazzo Rosso. Da Giovanni Bottiroli, professore di Teoria della letteratura e docente di Estetica dell’Università di Bergamo, che aprirà il convegno con una lectio magistralis dal titolo “Viaggi intorno al desiderio di raccontare” a Mafe De Baggis, Digital media strategtist con una lectio sullo Story design; da Paolo Iabichino, docente, scrittore, pubblicitario tra i più importanti in Italia con la lectio dal titolo provocatorio: “C’era una Svolta, ogni mattina in Italia uno storyteller si sveglia e sa che dovrà correre più veloce delle sue storie, o morirà di fame”, alla stessa Roberta Milano. Ospite speciale di questa edizione sarà inoltre la Fondazione Matera-Basilicata 2019 per Matera Capitale Europea della Cultura 2019 Open Future.

Il convegno è gratuito, previa registrazione sul sito www.travelmarketingdays.it e riconosce 8 crediti per la formazione obbligatoria dei giornalisti e crediti formativi per i corsi di laurea in Scienze della Comunicazione e Valorizzazione dei Territori e Turismi Sostenibili dell’Università di Genova.

Giovedì 22 sera, nell’esclusiva Sala delle Cisterne di Palazzo Ducale, ci sarà anche il Travel marketing gala, un’occasione unica aperta a tutti per approfondire la conoscenza dei territori coinvolti in questa edizione e dei loro prodotti enogastronomici di maggiore rappresentatività identitaria, eccellenza qualitativa e originalità. Venerdì sera, invece, una serata conviviale alla scoperta dei piatti tradizionali della cucina regionale ligure preparati seguendo le antiche ricette popolari al Ristorante “Il Genovese”. Prima della cena è in programma un laboratorio per la preparazione del pesto nel rispetto della più antica tradizione curato da Roberto Panizza, patron del Campionato mondiale del pesto.

Sabato 24 novembre infine sarà la volta del Press Tour riservato a giornalisti, blogger e influencer: un itinerario a cura del Comune di Genova alla scoperta dei luoghi protagonisti di attività di comunicazione del centro storico genovese e non solo. Domenica 25 il Fun Tour: una giornata di gita “fuori porta” nel Tigullio all’insegna del relax e del divertimento con gli organizzatori.