A Savona c’è Citrus, il festival degli agrumi

A Savona c’è Citrus, il festival degli agrumi

 

Dal 16 al 24 febbraio a Savona c’è “Citrus”, festival degli agrumi proposto da “Mare di agrumi”. Tante le iniziative in città per aprire alla promozione territoriale attraverso il racconto di prodotti unici: anche dal Chinotto e dall’Arancio Pernambucco passa la strada del marketing territoriale.

Mare di agrumi è nato nell’ambito del programma di cooperazione Italia Francia. Tra gli obiettivi quello di aumentare la competitività delle piccole e medie imprese dell’area transfrontaliera (alto Mediterraneo) collegate al settore agricolo, agroalimentare e del turismo green attraverso la valorizzazione degli agrumi prodotto presente su tutto il territorio. Capofila è il Comune di Savona e proprio qui ha luogo la chiusura del progetto transfrontaliero con ospiti provenienti dai territori del progetto (Corsica, Sardegna, Toscana). 

Nella comunicazione degli eventi i sette agrumi protagonisti – Chinotto di Savona e Arancio Pernambucco di Finale Ligure per la Liguria; gli agrumi de l’Isola d’Elba per la Toscana; la Pompia per la Sardegna; il Cedro, la Clementina e il Pomelo corsi per la Corsica – sono stati trasformati in altrettanti personaggi fantastici provenienti dal magico mondo del circo con una storia particolare per ciascuno. 

Sono tante le iniziative in programma per questa prima edizione di un festival che, valorizzando il Chinotto, uno dei prodotti di eccellenza del nostro territorio, potrà diventare elemento di promozione di tutta la città.

Ecco i punti salienti del programma dell’evento.

Sabato 23 dalle 11 alle 23 e domenica 24 dalle 10 alle 19, al Mercato Civico due giorni di fiera mercato, eventi, degustazioni, laboratori, show cooking.

Sabato 23 dalle 16 alle 22.30 il cuore della città sarà protagonista con spettacoli circensi a cura della Compagnia del Teatro Scalzo tra la darsena e il centro storico, per culminare in serata nel palcoscenico naturale di piazza del Brandale che già dal pomeriggio ospiterà il Ludobus e il laboratorio di circo per intrattenere famiglie e bambini (a cura di Progetto Città). Oltre 40 i negozi, bar e ristoranti che hanno aderito partecipando con vetrine a tema, prodotti, aperitivi e menu dedicati.

Domenica 24 spazio anche alla condivisione e allo sport con la Pedalata degli Agrumi: appuntamento in Piazza Sisto IV alle 9.45 per una pedalata non competitiva a cura di Fiab in un percorso di circa 10 km che si concluderà al Mercato Civico con una spremuta offerta a tutti i partecipanti.

Tra gli eventi collaterali: dal 16 al 24 febbraio presso il Museo Civico di Palazzo Gavotti l’esposizione delle copie originali del Traitè du Citrus e di In Memoriam di Giorgio Gallesio autore della Pomona italiana (1892) in collaborazione con la Biblioteca Civica Barrili.