• Home »
  • Archivio »
  • A Savigliano la Fiera delle meccanizzazione agricola punta sull’innovazione
A Savigliano la Fiera delle meccanizzazione agricola punta sull’innovazione

A Savigliano la Fiera delle meccanizzazione agricola punta sull’innovazione

 

Torna anche quest’anno a Savigliano l’attesa “Fiera nazionale della Meccanizzazione agricola, importante evento che catalizza l’attenzione del settore della produzione di macchine per l’agricoltura. L’organizzazione, come accade ogni anno, è affidata alla Fondazione Ente Manifestazioni di Savigliano e l’evento è programmato nelle giornate comprese fra giovedì 14 e domenica 17 marzo. L’evento è particolarmente importante anche perché specchio di un settore economico, quello agricolo, fortemente attrattivo. In un periodo in cui la crisi sta influenzando negativamente non poche aree produttive, l’agricoltura cresce in Italia e in Piemonte e non pochi giovani sono protagonisti di un movimento di “ritorno alla terra”.

Ormai da 38 anni la Fiera è dedicata all’esposizione di macchinari agricoli, dedicati a tutti i tipi di lavoro in campagna. Quello in pianura, collina e montagna. La fiera ha il titolo di nazionale, questo significa che rappresenta un punto di riferimento importante per tutto il settore, tanti addetti ai lavori sono attenti alle giornate in programma nel mese di marzo in Provincia di Cuneo.

Anche quest’anno la manifestazione si svolgerà nell’Area Fieristica di Savigliano con una superficie espositiva di oltre 49 mila metri quadri, più di 300 espositori e un pubblico atteso di 6.000 visitatori: una vetrina importante che comprende prodotti innovativi e performanti, diverse tipologie di macchine per la coltivazione del terreno, i trattamenti alle colture e l’irrigazione, la gestione degli allevamenti, la cura dei parchi e dei giardini.

Da non dimenticare anche la presenza della sezione Ecotech, consacrata alle energie rinnovabili, all’efficienza energetica e alle soluzioni ecologiche.

Inoltre dopo il successo registrato nell’edizione dello scorso anno è confermato l’impegno degli organizzatori a rinnovare l’area incontri Agrimedia. Accanto all’area dedicato all’Ecotech il padiglione rappresenterà un contenitore multimediale con tanti appuntamenti tematici di grande interesse per il settore.

Anche quest’anno si svolgeranno all’interno della fiera gli incontri “business to business” che rappresentano un’ottima occasione per i professionisti del settore. L’iniziativa è riservata alle aziende registrate sull’apposita piattaforma di CeiPiemonte e si colloca nell’ambito dei progetti integrati di filiera (PIF 2017-2019) ed è realizzata in collaborazione con il Centro Estero Alpi del Mare –Azienda Speciale della Camera di Commercio di Cuneo.

Inoltre gli espositori sono invitati a partecipare all’ormai consolidato e atteso “Concorso novità tecniche”. L’iniziativa ha lo scopo di valorizzare i costruttori di macchine agricole che si distinguono per la loro ingegnosità che hanno progettato e costruito attrezzature e componenti che rappresentano innovazioni costruttive e funzionali o perfezionamenti idonei ad assicurare un progresso sostanziale nell’ambito della meccanizzazione agricola.

Quest’anno il concorso cresce in valore, visto che i membri che fanno parte del comitato per la valutazione rappresentano le principali organizzazioni di settore e sono dunque esperti sull’argomento; inoltre le aziende vincitrici avranno la possibilità di ottenere un riconoscimento rilasciato da un’apposita commissione e saranno indicate alle principali riviste specializzate con la possibilità dunque di avere ampia visibilità, sia per quanto riguarda la macchina creata, sia per l’azienda. Le ditte vincitrici riceveranno una targa che certifica il valore tecnologico del macchinario ideato e uno spazio riservato sul sito della fiera, che conta in media tremila visite mensili. Per ogni vincitore viene inserita la descrizione del prodotto realizzato, una fotografia e il link all’azienda.

Non mancherà un servizio di navetta gratuito che coinvolgerà tutto il territorio di Savigliano, con almeno tre percorsi. Inoltre il servizio ristoro come di consueto sarà attento all’impiego di prodotti del territorio e di stoviglie monouso compostabili e biodegradabili.

Da non perdere i tanti incontri tematici, gli eventi formativi i convegni che l’organizzazione sta programmando per questa edizione. Come sempre il fiera rappresenterà l’occasione per gli addetti ai lavori, le aziende, i professionisti del settore, per confrontarsi su tanti argomenti d’attualità e aggiornarsi sulle ultime novità.

Per le informazioni dettagliate sull’evento e sui programmi della quattro giorni saviglianese si può consultare il sito internet: www.fierameccanizzazioneagricola.it o telefonare al numero 0172/712536 dell’Ente manifestazioni di Savigliano.