Alba, partito a Fontanafredda il nuovo anno formativo di Apro

Alba, partito a Fontanafredda il nuovo anno formativo di Apro

 

Lunedì 2 settembre Apro Formazione ha celebrato l’inizio del nuovo anno formativo 2019/2020 nella splendida cornice di Fontanafredda. Hanno dato il via alla giornata il presidente Giovanni Bosticco e il direttore generale Antonio Bosio insieme a Oscar Farinetti, fondatore di Eataly, e Emanuele Bolla, vicesindaco e assessore alla formazione del Comune di Alba.

Tra gli spunti di riflessione condivisi, Bolla ha ribadito l’importanza dell’attività svolta da Apro a sostegno della crescita professionale – e non solo – di giovani e adulti del territorio e l’intenzione di dedicare più attenzione, tempo e risorse alla formazione abbinata alla ricerca attiva del lavoro. Fronti su cui Apro è da sempre impegnata in prima linea con forte senso di appartenenza al territorio e in sinergia con l’operato del comune. Accompagnare giovani e adulti nel loro percorso di crescita e nella delicata fase di ingresso o reinserimento nel mondo del lavoro è “una mission alta, di elevato valore e impatto sociale, di cui andare fieri”, come ha affermato lo stesso Oscar Farinetti durante i suoi saluti in apertura.

La giornata è proseguita con le presentazioni delle novità nei vari settori che definiscono l’anima poliedrica di Apro – Accademia Alberghiera, Tech e Beauty – e alcune sessioni di formazione innovativa per coinvolgere e preparare al meglio il personale all’avvio del nuovo anno. In attesa della prima campanella per i ragazzi della scuola dell’obbligo, buon lavoro agli adulti che già hanno iniziato, come gli apprendisti, e che inizieranno presto, come i corsisti delle specializzazioni per trovare lavoro e i lavoratori che si aggiornano professionalmente.