• Home »
  • Archivio »
  • Alba, premiata la fedeltà associativa a Confartigianato nella zona di Alba
Alba, premiata la fedeltà associativa a Confartigianato nella zona di Alba

Alba, premiata la fedeltà associativa a Confartigianato nella zona di Alba

 

Si è svolto nella mattinata di domenica 17 novembre, presso il Salone d’Onore del Comune di Alba, la tradizionale cerimonia di riconoscimento della Fedeltà Associativa di Confartigianato Cuneo per la Zona di Alba, importante occasione per tributare un riconoscimento alle imprese che da lunga data aderiscono all’associazione e momento per mettere al centro i valori di laboriosità e attaccamento al lavoro.

Hanno partecipato alla cerimonia della “Fedeltà Associativa”, oltre alle imprese premiate, i vertici dell’associazione, del mondo delle istituzioni e della politica, e gli associati della zona nel segno della condivisione del “valore artigiano”, cifra distintiva della terra cuneese.

Ad aprire gli interventi di saluto: Carlo Bo sindaco di Alba, Domenico Visca presidente della zona di Alba di Confartigianato, affiancato dai due vice Daniele Casetta (vicario) e Claudio Piazza, Luca Crosetto presidente territoriale di Confartigianato imprese Cuneo e i suoi due vice presidenti Giorgio Felici (vicario) e Daniela Balestra.

Ha fatto seguito la consegna dei riconoscimenti agli imprenditori associati a Confartigianato da 50 e 35 anni, alle start up e a alcuni premiati “speciali”.

«Con la Fedeltà associativa – spiega il presidente zonale Visca – si celebra il lavoro artigianale ed il senso di appartenenza alla nostra Associazione. Un momento anche per fare sintesi sulla situazione economica del Paese e per porre l’accento sulle esigenze del tessuto produttivo. Non si deve dimenticare che l’Italia fonda il suo sistema economico proprio sulle micro, piccole e medie imprese e che in provincia di Cuneo esse rappresentano la vera ossatura dell’economia locale. A tal proposito, la nostra Associazione si sta adoperando sia dal punto di vista sindacale che di consulenza e servizi, affinché il mondo imprenditoriale del territorio possa più agilmente individuare nuovi percorsi di crescita e sviluppo, puntando in particolare su innovazione ed internazionalizzazione».

«Con questo importante evento – sottolinea il presidente territoriale Crosetto – vogliamo rendere omaggio a imprenditrici e imprenditori che si riconoscono nei principi della Confartigianato, e da anni le danno fiducia, costituendo la base associativa di quella che è la seconda Associazione in Italia per numero di aderenti. Un ringraziamento particolare vorrei rivolgerlo proprio alle imprese albesi, testimoni in questa parte della Granda di quella particolare “artigianalità” che il mondo ci invidia».

«Ogni anno viviamo questa premiazione con orgoglio ed emozione – aggiunge la vicepresidente territoriale Balestra – Negli occhi dei premiati e delle loro famiglie traspare nitido l’impegno sempre profuso nel rendere il nostro territorio “eccellente”. Quella di Alba è certamente una Zona importante per Confartigianato Cuneo: circa 1.600 associati distribuiti nei 55 Comuni dell’albese, della Langhe e del Roero che afferiscono all’area. Uno spaccato produttivo di grande qualità di cui la nostra Associazione deve essere fiera».