Fiera del Tartufo Bianco d’Alba: “Tagliato per il design”

Fiera del Tartufo Bianco d’Alba: “Tagliato per il design”

Otto settimane di Fiera, il tartufo, “gioiello della terra”, sarà al centro di un ricchissimo programma di eventi che comprenderanno mostre, esposizioni, show cooking, enogastronomia, incontri culturali, musicali, letterari, folcloristici e sportivi. Quasi due mesi di appuntamenti che coinvolgeranno non solo Alba, ma tutto il territorio dove, di anno in anno, si rinnovano il mistero e la magia del Tuber magnatum Pico, che solo in queste zone è diventato il simbolo di un patrimonio di esperienze collettive che coinvolgono la ristorazione, l’ospitalità e l’autentico modo di vivere italiano.

LE INTERVISTE

LILIANA ALLENA, PRESIDENTE ENTE FIERA
«L’87ª edizione della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba celebra l’incontro tra il nostro pregiato fungo ipogeo e le più prestigiose eccellenze del design, dell’arte e dell’enogastronomia mondiale. Il design, tema centrale di questa edizione, grazie alla collaborazione con Alberto Alessi, porterà alla creazione di un oggetto straordinario: un affetta-tartufi che saprà tradurre in “bellezza” la “bontà” del Tartufo Bianco d’Alba senza tralasciare le esigenze funzionali legate al taglio. L’offerta culturale ed artistica della Fiera, inoltre, si arricchirà di nomi di assoluto livello come Marina Abramović, Tullio Pericoli e Ian MacEwan. Non può mancare l’enogastronomia che quest’anno vedrà la città di Alba protagonista della Selezione Italiana del Bocuse d’Or, la più importante competizione gastronomica al mondo. Siamo molto orgogliosi dell’evoluzione di questi importanti progetti che rappresentano un impegno corale tra istituzioni e territorio e connotano il brand “Tartufo Bianco d’Alba” non soltanto come uno dei più importanti ambasciatori delle nostre colline, ma anche del Made in Italy nel mondo», dichiara Liliana Allena, Presidente dell’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba.

MAURIZIO MARELLO, SINDACO DI ALBA
«Negli ultimi anni la nostra città e la nostra Fiera sono diventate sempre più internazionali – dichiara il Sindaco di Alba Maurizio Marello – si è lavorato molto per questo e stanno arrivando grandi risultati. Insieme ai numeri storici in termini di presenze portate sul territorio dalla Fiera dell’anno scorso, c’è la candidatura di Alba al riconoscimento di Città Creativa Unesco per la Gastronomia arrivata a Parigi e c’è anche il grande onore, per la nostra città, di ospitare il “Bocuse d’Or”, il concorso di cucina che laurea i migliori cuochi del mondo, in programma il prossimo 1 ottobre. Sono successi importanti che devono spronarci nel proseguire facendo sempre meglio, rinnovando e reinventando le diverse iniziative, mantenendo contestualmente la valorizzazione delle tradizioni e del folclore. Solo così riusciremo a conservare nel tempo l’alto livello della nostra Fiera e della nostra città come meta turistica internazionale».

FABIO TRIPALDI, ASSESSORE CULTURA E TURISMO
«La città di Alba negli ultimi anni è diventata un centro culturale vivace – afferma Fabio Tripaldi, Assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Alba – un fervore che si respira in tutto l’arco dell’anno e che abbraccia ogni espressione artistica: dalla pittura alla musica passando per il teatro e gli appuntamenti letterari. La nostra Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba contribuisce attivamente a questa crescita. Questo autunno grandi nomi dell’arte italiana e internazionale arricchiranno l’offerta culturale cittadina dando la possibilità agli albesi e ai turisti di abbandonarsi al fascino dell’arte in contesti unici».

LUIGI BARBERO, PRESIDENTE ENTE TURISMO
«Anche per il 2017 la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba propone eventi culturali di livello che accompagnano l’offerta tradizionale dell’enogastronomia – dichiara Luigi Barbero, Presidente dell’Ente Turismo Alba Bra Langhe Roero – sono molti i turisti per i quali la cultura non costituisce l’obiettivo principale del viaggio, ma una motivazione aggiuntiva. È il caso dei turisti di Langhe Roero, che arricchiscono il loro viaggio enogastronomico con le offerte culturali. La strategia di diversificazione dell’offerta turistica è risultata vincente e ci ha resi sempre più competitivi sui mercati internazionali.  Siamo sicuri che anche quest’anno le mostre e i vari appuntamenti culturali della Fiera del Tartufo contribuiranno a incrementare i flussi turistici che da più di un decennio continuano a crescere».

IL PROGRAMMA: PRIMA, DURANTE E DOPO
Per approfondimenti www.fieradeltartufo.org

FESTA DEL VINO

Domenica 24 settembre, dalle 14.00 alle 20.00, appuntamento con la 19ª edizione della Festa del Vino, organizzata lungo le vie e le piazze del centro storico di Alba.

PALIO DEGLI ASINI E NON SOLO

I primi eventi che danno inizio alle manifestazioni folcloristiche sono il Capitolo della Giostra, previsto per sabato 16 settembre nella sala consiliare del Comune di Alba; e l’Investitura del Podestà, sabato 23 settembre 2017 in Piazza Risorgimento. L’investitura è la ricostruzione di un episodio storico attraverso cui la medioevale figura del Podestà di Alba concede ai borghi di correre il Palio degli Asini che, preceduto dalla grande sfilata medioevale, quest’anno è in programma domenica 1 ottobre 2017. Gli appuntamenti con la storia e il folclore proseguono con la gara dimostrativa di pallapugno della Pantalera in costume storico, sabato 7 ottobre 2017; le rievocazioni medievali del Baccanale del tartufo, sabato 14 ottobre; il Borgo si rievoca, che si svolge lungo tutta la giornata domenica 15 ottobre e il Festival della Bandiera, gara di sbandieratori in calendario domenica 22 ottobre 2017.

IL MERCATO MONDIALE DEL TARTUFO E ALBAQUALITA’


Dal 7 ottobre al 26 novembre, riaprono le porte del più grande mercato tartuficolo al mondo, il luogo che incarna l’esperienza stessa del «Re dei funghi» e delle eccellenze enogastronomiche piemontesi.
Come ogni anno, la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba apre ai visitatori le porte del Mercato Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba. Ubicato all’interno del Cortile della Maddalena, nel cuore del centro storico, il Mercato è un’area espositiva d’eccellenza, il luogo ideale dove conoscere, apprezzare e acquistare il meglio dei tartufi appena cavati dai boschi di Langhe, Roero e Monferrato.
Con oltre 110 mila ingressi a stagione, il Mercato Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba è il simbolo stesso della Fiera e dell’eccellenza enogastronomica del territorio, qui presente con oltre cento espositori provenienti da tutto il Piemonte. È aperto ogni sabato e domenica lungo tutti i weekend della Fiera, dalle ore 09.30 alle 20.00, con apertura straordinaria durante il ponte di Ognissanti, da sabato 28 ottobre a mercoledì 1 novembre.

ALBAROMATICA

Domenica 8 ottobre, il centro storico di Alba si profuma delle essenze di Albaromatica, kermesse giunta alla 12ª edizione, dedicata alla scoperta di erbe aromatiche e spezie nei loro usi più disparati. Oltre 50 espositori saranno divisi in aree tematiche: Barolo chinato, amari, distillati per “Erbe in bottiglia”; thè e tisane per “Erbe in tazza”; colori e profumi per “L’isola delle spezie”; confetti, caramelle, cioccolatini e gelati alle erbe con “Erbe in tasca”; mentre l’area “Benessere verde” mostrerà i mille impieghi di erbe e spezie nella cura del corpo e dello spirito attraverso oli, unguenti, creme e profumi.

MÚSES – ACCADEMIA EUROPEA DELLE ESSENZE DI SAVIGLIANO

Quest’anno, Múses – Accademia Europea delle Essenze di Savigliano partecipa alla Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba con una ricca serie di eventi legati alle essenze e alle esperienze sensoriali. L’8 ottobre 2017 Múses sarà in Piazza Risorgimento durante la kermesse di Albaromatica con uno stand dedicato e, contemporaneamente, a partire dalle ore 15.00, in Sala Beppe Fenoglio.

I MERCATI DELLA FIERA

I mercati sono un appuntamento tradizionale della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, un’occasione per gustare e conoscere le eccellenze agroalimentari e le produzioni artigianali del territorio.

Mercato ambulante della Fiera: Domenica 1, 8, 15 e 22 ottobre 2017, ore 9.00 – 20.00 per le vie e piazze di Alba

Mercato Km0 “Campagna Amica” Domeniche di ottobre, ore 9.00 – 20.00 Piazza antistante l’ex Tribunale di Alba

Mercato della Terra Slow Food Tutti i sabati mattina ore 9.00 – 13.00. La domenica dal 17 settembre al 26 novembre 2017, ore 9.00 – 20.00 Piazza Pertinace – Alba All’interno del Mercato Della Terra

Mercatino delle produzioni enogastronomiche e artigianali delle carceri del Piemonte Domenica 1 ottobre, ore 9.00 – 19.30

Mercato Unione Agricoltori Domenica 8 ottobre, dalle 9.00 alle 20.00 Piazza Falcone – Alba

GIORNATA DEL CANE DA TARTUFO

Il cane da tartufo è il simbolo dell’amicizia e della complicità tra animali e uomini, compagno insostituibile nella cerca del Tartufo Bianco d’Alba. Al cane da Tartufo è dedicata una giornata della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, in programma domenica 22 ottobre 2017, in Piazza Medford, dove si terrà la Finale del Campionato Piemontese Gara di Cerca.

A.M.A. LA CARNE, FESTIVAL DELLA FASSONA BATTUTA AL COLTELLO

Sabato 21 (Ore 19-24) e domenica 22 ottobre (10-19) nella centrale Piazza Risorgimento di Alba, l’A.M.A. – Associazione Macellai Albesi, in collaborazione con il Borgo della Moretta, organizza degustazioni di specialità della cucina albese, approfondimenti sulla Fassona e sui migliori piatti che ne esaltano la tipicità e il gusto unico.

LANGHE E ROERO IN PIAZZA… CON LA GRANDA!

Sabato 28 e domenica 29 ottobre torna la manifestazione Langhe e Roero in Piazza… con la Granda! La partecipazione dei prodotti di eccellenza della Provincia di Cuneo si sposa con la magia del Tartufo Bianco d’Alba. Saranno di scena i formaggi, i prodotti ortofrutticoli, le specialità dolciarie tradizionali, il miele, gli insaccati e i salumi tipici del Cuneese.

ASTA MONDIALE DEL TARTUFO BIANCO D’ALBA

Domenica 12 novembre il Castello di Grinzane Cavour ospita la 18ª edizione dell’Asta Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba, la più importante e prestigiosa asta legata al mondo del Tartufo Bianco d’Alba, organizzata dall’Enoteca Regionale Piemontese Cavour, in collaborazione con la Regione Piemonte e il Consorzio Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani.

CORRI SOTTO LE TORRI

Giunta alla sua 10ª edizione, Corri sotto le Torri è una gara di corsa e camminata ludica e non competitiva che si svolge lungo un percorso di 8 km sulle strade del centro storico della città di Alba. Si corre domenica 10 settembre.

ECOMARATONA DEL BARBARESCO E DEL TARTUFO BIANCO D’ALBA

L’Ecomaratona è uno dei principali eventi podistici delle Langhe con la partecipazione di oltre mille atleti provenienti dall’Italia e dall’estero. L’ottava edizione della maratona si svolgerà quest’anno domenica 29 ottobre su di un percorso di 42,195 km tra i quattro comuni di produzione del prestigioso Barbaresco Docg: Alba, Barbaresco, Neive e Treiso. La competizione, che attraversa alcuni fra i più bei paesaggi di Langa, prevede anche una mezza maratona di 21 km e una camminata.

EVENTI MUSICALI

CLASSICA

L’Alba Music Festival presenta Classica, rassegna di concerti sotto la direzione artistica di Giuseppe Nova e Jeff Silberschlag. Sette appuntamenti musicali che scandiscono le domeniche della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba dal 1 ottobre al 12 novembre.

MILLEUNANOTA JAZZ&CO.

Jazz&Co. è la rassegna di jazz indipendente e di ricerca organizzata dalla scuola di musica moderna e jazz Milleunanota Alba. Giunto alla quinta edizione, è un festival di rilievo nazionale. Quest’anno, il programma prevede tre concerti nella Chiesa di San Giuseppe, venerdì 13, venerdì 20 e mercoledì 25 ottobre 2017, alle ore 21.00.