Alba, un giorno dedicato ai libri e alle librerie cittadine

Alba, un giorno dedicato ai libri e alle librerie cittadine

 

È in programma sabato 12 maggio ad Alba dalle 15 del pomeriggio fino a mezzanotte l’ottava edizione della Notte Bianca delle Librerie, la manifestazione che ogni anno arricchisce la stagione primaverile albese di manifestazioni con incontri letterari e di appuntamenti culturali organizzati dalle librerie albesi con il coordinamento del Centro Studi Beppe Fenoglio in collaborazione con l’Assessorato alla cultura e al turismo del Comune di Alba.

Le librerie del centro storico cittadino insieme ad associazioni e centri culturali sapranno far riscoprire il piacere della lettura grazie ad un programma eterogeneo, adatto a tutti gli interessi, i gusti letterari e rivolto a tutte le fasce d’età.

«La Notte Bianca delle Librerie è una manifestazione a cui l’amministrazione tiene particolarmente – dichiara l’assessore alla cultura e al turismo Fabio Tripaldi – perché si tratta di un’iniziativa unica nel suo genere per una città delle nostre dimensioni. Ammiro il tenace lavoro dei nostri librai e delle nostre librerie che ogni anno sanno divulgare, in un clima di festa diffusa, il piacere della lettura a tutte le età. Ringrazio il Salone del Libro di Torino che si svolge in contemporanea e che ogni anno divulga il nostro materiale informativo supportando in questo modo la nostra manifestazione».

Il fitto calendario di appuntamenti prevede incontri con autori, laboratori per bambini e ragazzi, ma anche incontri trasversali in cui la musica e il vino si mescolano alla letteratura. Spazio anche all’enogastronomia: i ristoranti del centro, in collaborazione con l’Associazione Commercianti Albesi, propongono “piatti letterari” per la cena del sabato per gustare le prelibatezze del territorio tra un appuntamento e l’altro.

Appuntamento anche fuori città, alla Fondazione E. Di Mirafiore di Serralunga d’Alba alle 18 per una speciale passeggiata letteraria. Nel Bosco dei pensieri la Fondazione invita ogni anno personalità e grandi firme della letteratura e del giornalismo italiano a rileggere e commentare, in un percorso a tappe nella natura, i grandi classici della letteratura mondiale. In occasione della Notte Bianca delle Librerie la celebre cantante e attrice Nada legge e racconta Carlo Cassola.

 

Per consultaree la rivista cartacea: https://issuu.com/im-com/docs/terra_e_tradizione_-_2018-04