Ven. Feb 16th, 2024

 

Giovedì 27 dicembre il presidente della Regione Sergio Chiamparino e l’assessore regionale alla Sanità Antonio Saitta hanno compiuto un sopralluogo al cantiere del nuovo ospedale di Verduno insieme al direttore dell’assessorato alla Sanità Danilo Bono e ai vertici dell’Asl Cn2. Al termine del sopralluogo hanno incontrato alcuni sindaci del territorio e i rappresentanti della Fondazione Nuovo ospedale Alba-Bra.

«I lavori per la realizzazione dell’ospedale procedono e stanno ormai per concludersi, l’impresa costruttrice ha garantito che saranno finiti entro due mesi – sottolinea il presidente Chiamparino –. Si tratta di un grande traguardo che siamo prossimi a raggiungere: quattro anni e mezzo fa, quando ci siamo insediati, i lavori a Verduno erano interrotti e la precedente amministrazione aveva cancellato i finanziamenti destinati all’opera».

«L’edificio è stato completato e i piani più alti della struttura, che ospiteranno i reparti di Cardiologia e di Medicina, sono pressoché terminati anche internamente, occorre solo allestire i locali con gli arredi – aggiunge l’assessore Saitta –. A partire dai prossimi giorni saranno impiegati giornalmente fino a 400 addetti per assicurare una rapida conclusione del cantiere. Come Regione Piemonte vigileremo puntualmente affinché la scadenza fissata sia rispettata».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.